QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Britney Spears è un “avvocato della povertà” a Hollywood, secondo la rivista Forbes. Dove è andata a finire la sua fortuna?

Britney Spears, 39 anni, vuole riprendere il controllo della sua vita professionale e personale, e soprattutto dei suoi affari finanziari, con l’aiuto di un avvocato. Secondo Forbes, la cantante si è rivelata un “avvocato della povertà” a Hollywood, con milioni in meno sul suo conto rispetto ai suoi famosi colleghi. Ma dove scorre questa ricchezza?

Il caso Britney Spears continua a scuotere il mondo. Soprattutto ora che la cantante ha riposto le sue speranze e il suo futuro nelle mani di Matthew Rosengart, secondo TMZ, descritto come “l’eccezionale avvocato” quando si tratta di difendere le star. Ad esempio, Rosengart ha molta esperienza su cui fare affidamento: in precedenza ha rappresentato grandi nomi come Steven Spielberg, Sean Penn, Ben, Casey Affleck e Eddie Vedder.

La notizia arriva dopo che l’ex avvocato di Britney, Sam Ingham, si è dimesso la scorsa settimana. L’avvocato si è ritirato dopo non aver revocato la tutela. Durante un’udienza molto discussa a fine giugno, la Spears ha chiesto a un giudice di porre fine all’amministrazione controllata di cui era stata sottoposta per 13 anni. Ha anche notato che si sente schiava dei suoi supervisori, in particolare di suo padre, Jimmy. Il giudice ha respinto tale richiesta, ma ha consentito all’istituto finanziario di continuare a vigilare sui flussi di denaro. Ma quella società si è improvvisamente ritirata dopo pochi giorni.

a malapena fortuna

Nel frattempo, la fortuna di Britney Spears sembra un mistero tanto quanto l’intera gestione. Secondo la rivista Forbes Business, oggi la fortuna di Britney è di 60 milioni di dollari (più di 50,6 milioni di euro), anche se secondo la rivista sono davvero pochi. Ad esempio, nel 2002, la Spears ha scelto una delle celebrità più ricche del mondo, perché aveva già guadagnato 40 milioni di dollari (33,8 milioni di euro). È riuscita a scegliere più dei suoi allora concorrenti Jessica Simpson e Jennifer Lopez. Ma sebbene questi due artisti abbiano accumulato una fortuna di oltre 100 milioni di dollari (84,4 milioni di euro), questo non sembra importare affatto a Britney. La superstar globale Beyoncé ora vale sette volte quella della cantante, anche se hanno iniziato contemporaneamente ed entrambe hanno seguito un percorso simile.

Ma dove si è verificato l’errore? Tutto è iniziato nel 2008, quando la Spears ha avuto un esaurimento nervoso generale dopo diversi anni estenuanti ed è stata posta sotto tutela. Il giudice ha quindi dato il controllo della carriera e delle finanze di suo padre Jamie, ma l’accordo che ha stabilito non potrebbe mai essere buono per la carriera o la ricchezza di sua figlia, secondo Forbes. Qualcosa che è stato particolarmente espresso negli ultimi anni: ingenti somme di denaro vengono costantemente prelevate dal conto e Britney è costretta di contratto in contratto da suo padre Jamie.

Secondo Forbes, grandi quantità di denaro venivano costantemente prelevate dal conto e Britney era costretta di decennio in decennio da suo padre Jamie.Beed Getty Images per BCU

Offerte da milioni di dollari

Quindi non potrebbe essere a causa del reddito di Britney. Nel 2008, la Spears aveva già pubblicato cinque successi mondiali e si era imbarcato in sei tour principali. Negli anni successivi sono seguiti altri quattro album, quattro tour mondiali e uno spettacolo regolare a Las Vegas, che secondo l’organizzatore Caesars Entertainment da solo è riuscito a incassare più di 137,7 milioni di dollari (116,3 milioni di euro). Inoltre, può guadagnare anche in un altro modo: ha legato il suo nome a decine di marchi per diversi milioni, che vanno da Pepsi (6,8 milioni di euro a contratto) a Skechers e Samsung.

Ma dove sono finiti tutti quei soldi? Secondo Forbes – che può vedere i documenti del tribunale – sembra che padre Jimmy Spears sia un cavallo di Troia. Ad esempio, dal 2008 gli paga almeno $ 16.000 (€ 13.513) al mese di stipendio. Durante tutti questi anni, sono scesi a più di $ 2,4 milioni (quasi € 2,1 milioni), e poi ci sono tutti i contratti, clausole e ulteriori spese che il cantante completa lentamente ma inesorabilmente. Ad esempio, Jimmy ha assunto un piccolo esercito di avvocati e specialisti di pubbliche relazioni per rispondere a tutte le richieste dei media. Tra ottobre 2020 e febbraio 2021 – quando il movimento #FreeBritney era onnipresente – hanno pagato alla cantante quasi $ 900.000 (750.000 euro) – mentre la cantante stessa ha dovuto accontentarsi di $ 2.000 (circa 1.700 euro) a settimana, a prescindere da quanto guadagnasse. . tempo.

“Tutto costa denaro”

“Tutto costa denaro”, afferma Camp Britney. E mentre la lista potrebbe essere troppo lunga per essere elencata, Forbes spiega i modi in cui Jamie Spears ha tradito sua figlia. Nel 2011, durante il suo tour “Femme Fatale”, ha chiesto una commissione del 2,95%: ha raccolto più di 500mila dollari (422.287) euro. Dal 2013 al 2017 ha detenuto l’1,5% delle vendite di biglietti e merchandising al Piece of Me Show di Las Vegas: ha preso una quota di 2,1 milioni di dollari (1,8 milioni di euro).

Britney intanto si è fatta pagare tutte le spese: ha speso più di 300mila dollari (253.342 euro) per affittare un ufficio a suo padre e oggi paga centinaia di migliaia di euro in una volta di spese legali. I documenti affermano anche che Britney non è autorizzata a mettere in tasca la sua carta di credito privata e, secondo il suo parrucchiere, a un certo punto non è riuscita nemmeno a pagare il conto di una cena: “Quel conto era di circa $ 1300, e lei ha detto che avrebbe pagato la sua metà che non poteva permettersi.A quel tempo membro della giuria del programma “X-factor”, per il quale ha ricevuto 15 milioni di dollari (12,7 milioni di euro).

Britney ha detto al giudice
“È passato molto tempo dall’ultima volta che ho avuto i miei soldi, il mio desiderio e il mio sogno che tutto questo finisse”, ha detto Britney al giudice.Foto di Instagram

Negli ultimi 13 anni in cui Britney Spears ha gestito, anche tutte le tariffe e le commissioni sono state pagate di più. Non è ancora possibile determinare il costo totale della sua battaglia legale, ma le varie spese sono scritte sul muro. Ad esempio, in un solo mese, la cantante ha pagato $ 170.000 (€ 143.553) allo studio legale Freeman Freeman & Smiley, LLP – che ha rappresentato suo padre per un po’ – mentre il suo avvocato, Samuel Ingham, ha fatturato $ 331.940 (280.235 euro).

Come finisce questo?

“La mia cliente mi ha detto che teme suo padre. Non agirà più se suo padre è responsabile della sua carriera”, ha detto l’avvocato durante l’udienza in questione, che ha anche fatto apparire che le spese dei cantanti potrebbero superare il suo reddito futuro .

Qualcosa su cui solo Britney potrebbe essere d’accordo: “Non ha senso che lo stato della California faccia un passo indietro e veda letteralmente con i propri occhi come genero reddito per così tante persone e devo pagare così tante persone, mentre mi viene detto e dicendo al giudice emotivamente ‘Non sono abbastanza bravo’.” È passato molto tempo dall’ultima volta che ho posseduto i miei soldi, ed è mio desiderio e sogno che questo finisca.”

Padre Jamie voleva solo rispondere tramite il suo avvocato: “Gli dispiace che sua figlia soffra così tanto. Il signor Spears ama sua figlia e le manca molto”.

READ  Ridley Scott rimprovera il giornalista dopo il commento su "ultimo duello"