QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Britney Spears non cede al suo paese, l’America: “Sono stata vittima di bullismo troppe volte da questo paese” | Gente famosa

Gente famosaBritney Spears, 40 anni, di solito mantiene il suo tormentone sui social media della sua famiglia, ma questa volta è la sua nativa America che deve crederci. Sabato, la cantante ha condiviso un messaggio piuttosto lungo, da allora rimosso, su diversi documentari che sono stati realizzati su di lei, senza il suo permesso.

Negli ultimi due anni sono stati realizzati diversi documentari sulla cantante americana. Basti pensare al documentario ‘Britney vs. Spears o “inquadratura Britney Spears”. Tuttavia, la stessa cantante non ha mai dato il permesso per questo e allo stesso tempo è stato gradualmente sufficiente per un cantante pop.

Britney Spears sta ora criticando la sua patria sui social media. “Se l’intento dell’America era di umiliarmi, penso che abbiano fatto un ottimo lavoro…”, ha detto su Instagram, tra le altre cose. Ha continuato: “Sono stata vittima di bullismo così tante volte nella mia vita da questo paese. È semplicemente troppo pazzo per le parole. Ed è davvero legale fare un documentario su qualcuno senza permesso?”

imbarazzo

Secondo Britney Spears, nessuno è stato esposto così spesso a un documentario. Queste offerte speciali affermano di volermi aiutare. Nonno??” La cantante ha continuato dicendo che non aveva mai visto nulla di offensivo”. Tutti quelli con cui ho parlato hanno detto che era per questo che l’amministrazione controllata è finita. Mille dollari? Questa è la cosa più triste che abbia mai visto nella mia vita”. Ha continuato: “Quindi queste persone se la cavano senza dire la verità su ciò che mi hanno effettivamente fatto, ma possono mettermi sotto i riflettori in una situazione imbarazzante modo?” Poi affermano che lo stanno facendo per “aiutarmi”.

READ  Il copilota salta fuori dall'aereo per un atterraggio di emergenza e muore All'estero

La cantante americana ha avuto molto da dire sull’intera situazione anche sul suo account Instagram. Ad esempio, Britney Spears non era nemmeno un inteneritore dei fotografi americani. La pop star crede che i paparazzi cerchino sempre di non farle foto così belle. La Spears ritiene inoltre che molti documentari abbiano utilizzato troppe foto e video inappropriati di loro. di nuovo senza il suo consenso.

Leggi anche:

Ovviamente fa caldo durante la luna di miele di Britney Spears

L’ex Britney Spears si è pentita di aver interrotto il suo matrimonio con uno strano discorso

Jimmy Spears nega di aver messo dispositivi di ascolto nella camera da letto di Britney Spears

Guarda il trailer del documentario esplosivo di Britney Spears qui