QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Britt guadagna accanto a un enorme profitto di 11.750 euro al mese: “Invece di condividere tutto, mi ha scaricato” | uno sconosciuto

10.000 sterline (11.750 euro) sul conto al mese per trent’anni. Laura Hoyle (40) e Kirk Stevens (39) pensavano che il loro panino fosse cotto bene quando hanno vinto il jackpot l’anno scorso con il gioco della lotteria Set For Life. Tuttavia, l’ingegnere è rimasto a mani vuote poiché il biglietto era solo a suo nome e ora lo ha cancellato. Tuttavia, ha promesso di condividere tutti i profitti.

Stevens era pieno di buone intenzioni. Ha lasciato che Laura vivesse gratuitamente nella sua casa di Hucknal dopo che si erano conosciuti tramite un amico comune nel 2018. Poi ha chiesto quanto doveva pagare l’affitto, ma eravamo una coppia, giusto? Quindi non ho chiesto un centesimo”.

Invece, Laura ha suggerito di scommettere circa $ 30 a settimana sulle slot. E se vinciamo, mangeremo i soldi insieme. Questo accordo non è mai stato messo sulla carta, ma non pensavo fosse necessario in quel momento. Chi l’avrebbe fatto pensavamo di vincere davvero?”

Guarda anche tu. Hermann ha vinto 15 milioni di euro con Euromillions ma avverte: ‘Qualche milione sta finendo velocemente’

Entrambi i nomi sono in esame

Stevens e Howell sono apparsi sulla stampa dopo i loro enormi guadagni con un ampio sorriso. Entrambi i nomi erano sull’assegno che è stato consegnato. È tutto per lo spettacolo, si scopre. “Il mondo esterno pensava che vincessi anch’io. Ma ehi, quella era l’ultima delle mie preoccupazioni. Laura ha lasciato il lavoro e abbiamo comprato una Porsche Cayenne. Erano tempi emozionanti”.

Laura Howell e Kirk Stevens in tempi migliori. © Facebook

Poi anche Laura ha rinunciato a parte dei suoi soldi. “Mi dava 1.000 sterline al mese (1.180 euro) e mi incoraggiava a laurearmi in ingegneria meccanica. Poi mi pagava gli studi. Abbiamo fatto progetti folli per il futuro e sembra che nulla sia nell’aria”.

piani matrimoniali

Stevens voleva fare un ulteriore passo avanti e considerare il matrimonio. “Eravamo già sposati, ma lei era disposta a fare di nuovo quel passo. I suoi genitori erano entusiasti quando ha chiesto la sua mano. Ma è stato solo quando stavo per fare una proposta che abbiamo litigato”.

Stevens si sentiva sospettoso di Laura. “I penny sono diventati parte del problema. Le tensioni crescevano ogni volta che emergeva questo argomento. Gli estranei spesso mi chiedono perché continuo a lavorare per il produttore di motori aeronautici Rolls-Royce. Poiché amavo avere uno scopo nella mia vita, la mia risposta sarebbe stata. Ma lì era Cosa c’è di più. Non mi sentivo abbastanza sicuro con Laura per rinunciare al mio lavoro. Col passare del tempo, mi sono sentito come se stesse scivolando via”.

Laura Howell e Kirk Stevens in tempi migliori.

Laura Howell e Kirk Stevens in tempi migliori. © Facebook

pugno di misericordia

Il colpo di grazia è arrivato dopo che hanno partecipato insieme al matrimonio di un amico a giugno. “Ha detto categoricamente che non voleva più stare con me. La nostra relazione stava andando in discesa, ma non me lo aspettavo. Ho provato a mettere insieme i pezzi, ma sfortunatamente invano… L’improvvisa fortuna l’ha resa presuntuosa e si sentiva abbastanza forte da gettare in mare tutto ciò che aveva”.

Laura si è trasferita nella nuova casa di cinque camere da letto a Nottingham, dove avrebbero dovuto andare a vivere insieme. “Ha rilevato molte delle nostre proprietà comuni e ora sta rivendicando la custodia dei nostri cani. Non vuole più condividere la sua fortuna. Avrebbe dovuto essere affittato a £ 1.000 al mese. Ora che non vive più con me, lei non mi deve più niente. , è la sua zona.

Stevens non vuole ancora rinunciare completamente a combattere. “Voglio il 10 percento. Se continui a dare 1.000 sterline al mese, non mi sentirai mai più. Prometto!” Laura non è raggiungibile per un commento, scrive The Sun.

READ  Il nuovo libro "Children of Zeppos" approfondisce il passato della serie giovanile su VRT | L'arte e la letteratura