QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Bush è teso, ma non ci sono ancora idee per la seconda stagione: lo scrittore di ‘Lisa’ lo mantiene eccitante | tv

tvHugo van Laer, sceneggiatore di “Lisa”, non ha idea di cosa aspetti l’omonimo personaggio principale nella seconda stagione della telenovelle. Lo racconta a Heit Neusblad. “Una seconda stagione è stata annunciata, ma non ho ancora partecipato.”




Giovedì andrà in onda l’ultima puntata della serie tv “Lisa”, ma la serie non è ancora finita. Ci era stata promessa una trappola nervosa, che non si risolverà se non dopo le vacanze estive. “Sapevamo che dovevamo essere coraggiosi quell’estate, ed è per questo che abbiamo una dura lotta alla fine dell’episodio di giovedì”, afferma lo sceneggiatore Hugo van Laer. “Qualcosa che lo spettatore non si aspettava accadrà, il che lo fa aspettare con impazienza il sequel”.

Persino Van Laere non sa cosa ci aspetta in futuro per il cliffhanger, anche se la storia verrà fuori dalla sua penna. “È stata annunciata una seconda stagione, ma non ho ancora partecipato. Nel frattempo, sto preparando nuovi progetti – sono ancora segreti. Questa pausa è stata buona. Non puoi combinare una tale telenovelle con la scrittura per altre serie. ” In passato mi occupavo della “famiglia”, ma quando Lisa si è presentata, ha fatto una pausa. Una serie è più che sufficiente.

“Lisa”, dal lunedì al giovedì, doppi episodi, 20:00 su VTM. Disponibile anche su VTM GO.

Leggi anche:

Katya presenta a Doreen e Geert una scelta molto difficile in “Lisa”

Questa settimana su “Lisa”: la morte improvvisa di Mark si rivela un omicidio e Jonas (finalmente) si innamora di Lisa?