QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Caldo in strada: questi i 7 errori più comuni durante la guida | il calore

Fa di nuovo molto caldo. La prossima settimana, il Marshall Islands Institute prevede temperature superiori ai 37 gradi nel nostro Paese. Questo caldo ha anche conseguenze per la guida di un’auto. Questi sono gli errori più comuni che si verificano con il caldo estremo.

1. Nessuna ventilazione

Soprattutto nelle auto più economiche, l’aria condizionata impiega un’eternità per raffreddare un’auto non ventilata. Ecco perché bisogna togliere prima il calore: aprite per un po’ le porte e/o tutti i finestrini mentre si parte, poi il sistema sarà più semplice. Quindi chiudere le finestre e regolare la ventilazione, se necessario, per ricircolare per alcuni minuti. In questo caso, il sistema raffredda solo l’aria nell’auto, che è più veloce dell’aria calda esterna. I proprietari di auto elettriche ibride o plug-in possono raffreddare a distanza le loro auto tramite un’app.

2. Mettere il condizionatore d’aria molto freddo

La differenza tra l’aria esterna e quella interna non deve essere superiore a circa 8°C. L’aria condizionata da 20 a 22 gradi è l’ideale. Le persone con problemi di circolazione possono svenire se il passaggio tra caldo e freddo è troppo grande. Di norma è sufficiente una differenza massima di cinque gradi tra interno ed esterno. È anche migliore per il consumo di carburante. Spegnere il condizionatore appena prima di uscire. Questo aiuta a ridurre il passaggio dal freddo al caldo.

3. Flusso d’aria di raffreddamento diretto al tuo corpo

È stato dimostrato che il raffreddore aiuta i virus del raffreddore a causare il comune raffreddore. Per quanto possa sembrare all’inizio, non dirigere il flusso di aria di raffreddamento dal sistema di condizionamento dell’aria direttamente nel tuo corpo. Ciò può causare disturbi muscolari, come torcicollo, ma aumenta anche la possibilità di prendere un raffreddore. Perché mentre il freddo da solo non provoca un raffreddore, più fredda è la superficie del corpo, più è probabile che sarà.

READ  L'hash rate del bitcoin scende drasticamente anche durante il mercato ribassista e il consumo

4. Lascia gli oggetti vivi nella tua auto

Che si tratti di un bambino piccolo o di un cane: se la temperatura esterna è alta, non dovresti lasciare un essere vivente in macchina. Nemmeno per cinque minuti e all’ombra (fa molto caldo anche senza essere al sole). Le auto sono come serre, al sole la temperatura all’interno sale rapidamente a 60-80 gradi. La carta metallica dietro una finestra o una finestra leggermente aperta non cambia molto.

5. Guidare a piedi nudi o infradito

Puoi guidare a piedi nudi in macchina, ma devi avere sempre il controllo e frenare a piedi nudi non aiuta. Indossare infradito o scarpe col tacco alto può causare un guasto perché spesso può essere applicata una pressione frenante molto bassa. In alcuni paesi europei potresti essere multato se indossi le pantofole e in Belgio questo può portare a problemi con la tua compagnia assicurativa se succede qualcosa.

6. Ignora gli insetti morti sulla tua vernice

La pulizia del parabrezza dagli insetti dopo un lungo viaggio in autostrada offre una visibilità ottimale, se non altro a causa dell’appannamento della pioggia dovuto agli additivi detergenti nel liquido dei tergicristalli. Ma la vernice si accontenta anche del lavaggio, altrimenti il ​​sole estivo brucerà i resti degli insetti fino a creare una sorta di paesaggio della fossa che può essere ripristinato solo a caro prezzo.

7. Regolare la pressione dei pneumatici

Se controlli la pressione dei pneumatici dopo aver guidato ad alte temperature, non dovresti preoccuparti di valori elevati e non dovresti lasciar fuoriuscire aria: la pressione aumenta di 0,1 bar ogni dieci gradi e con pneumatici caldi anche di 0,2-0,4 bar. Se fai uscire l’aria ora e scegli la pressione standard, la pressione dei pneumatici sarà spesso troppo bassa in seguito con pneumatici freddi e tempo freddo.

READ  Il nuovo certificato medico ottenuto da al-Kawakibi suscita ancora una volta molte sensazioni: la critica è giustificata?

8. Lascia una bottiglia d’acqua in macchina

Prendere l’acqua in macchina è molto ragionevole, ma è meglio non lasciare bottiglie d’acqua vuote in macchina. A temperature tropicali, una bottiglia d’acqua viene riscaldata, dopodiché può iniziare a fungere da lente d’ingrandimento. I raggi solari (roventi) vengono quindi raccolti, facendo sì che il punto focale diventi così caldo che i fori del sedile possono bruciare. Meno probabile, ma non impossibile, una bottiglia d’acqua potrebbe provocare un incendio nella tua auto. È successo nel 2017, ad esempio, nello stato americano dell’Idaho.

Armati contro l’ondata di caldo. Leggi di più i consigli degli esperti su questa vita.

stato testato. Dermatologo testa 10 filtri solari: “Questo prodotto contiene molti degli allergeni più spesso criticati in un unico prodotto” (+)

L’aria condizionata in camera da letto è una buona idea? Può farti ammalare? Un pneumologo consiglia (+)

Cosa succede al nostro corpo con il caldo? E cosa fai meglio per evitare problemi? (+)