QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Camille mette a suo piacimento 7.000 partecipanti al festival Buikrock: “Abbiamo ancora un margine sul nostro sito” | caro

caroChe atmosfera vivace durante i tre giorni Buikrock a Deerlijk. “La sensazione di Werchter è piccola”, come la descrive il co-curatore Henk Verbeke. “Con un’ampia selezione di musica, qualcosa per tutti. E abbiamo investito molto in suono e luce, ora siamo in cima al Belgio”. Siamo stati un sabato pomeriggio, durante il Camille Show. La potenza che emana una pop star è impressionante. “Sono innamorato di tutti voi”, ha detto Camille a molti dei suoi fan.

Leggi tutto sul nostro Summer Festival File HLN.

Non mancano gli highlights della terza edizione di Buikrock. Ad esempio, giovedì sera i ragazzi hanno fatto una festa durante la partita di Average Rob, il gruppo live dell’Arsenal venerdì sera è stato fantastico, l’entusiasmo di Davina Michele per l’apertura di sabato è stato contagioso e Camille di Wevelgem ha quasi giocato una partita in casa, solo per fare alcuni esempi . Camille era lei stessa l’amata. Fare selfie con i suoi fan, salutare le persone con un cenno, ricevere regali come disegni… ha fatto tutto con un sorriso.

I fan sono rimasti soddisfatti, come Miro (11), Julie Coleman (8), Nora Clairepot (11) e Lena Van Braykel (8) di Custer. “È molto bella e divertente, eppure sa cantare bene”, hanno sorriso le ragazze. “La nostra canzone preferita è No Tears Anymore. La canzone è appena uscita e c’è un bel ballo che la accompagna. È fantastico che abbiamo visto Camille così bene”.

(Leggi di più sotto la foto)

I fan Mairod Coleman, Nora Clearpot, Lena Van Brackle e Julie Coleman © Peter Lansens

Ciò che colpisce è quanto sia varia la formazione al Buikrock. “Giovedì 25 agosto era per i giovani, venerdì 26 agosto siamo passati all’alternativa con un mix tra Radio 2 e Studio Brussels e sabato 27 agosto ruotava attorno al folk fiammingo, con ovviamente anche Nils Destadsbadr”, riassume Henk mettendo insieme. Per chi seguirà l’esibizione di Nils Destadsbadr sabato sera a partire dalle 21:40: il cittadino onorario presenterà una simpaticissima sorpresa, che assaggerà soprattutto Deerlijkenaren. Da non perdere.

Laddove l’anno scorso Buikrock ha scelto dal venerdì alla domenica, questa volta è stato favorito un evento di tre giorni da giovedì a sabato. Con un’affluenza abbastanza bassa di 1.500 visitatori giovedì, ma ricca di atmosfera, 2.500 visitatori venerdì e 7.000 visitatori sabato. Ci sono 11.000 visitatori insieme, che è meglio dei 9.000 visitatori dell’anno scorso. In altre parole, Buikrock continua a crescere costantemente.


citazioni

Un sacco di spazio nel nostro sito del festival, abbiamo da dieci a dodicimila visitatori al giorno. Vogliamo anche attirare alcuni artisti internazionali il prossimo anno

Il co-organizzatore Henk Verbeek

Molti fan di Camille su Buikrock

Molti fan di Camille su Buikrock © Henk Delio

“Venerdì e sabato di sicuro. Non sappiamo ancora se rimarremo giovedì o sceglieremo ancora domenica. Quello che sappiamo è che vogliamo dare una big band anche giovedì o domenica del prossimo anno. Inoltre: vogliamo anche per attirare alcuni artisti internazionali.” Con Buikrock per la nostra quarta edizione nel 2023, senza fare nomi. E vogliamo espandere il nostro perimetro, con visitatori tanto quanto Bruges e Gent. Tanto spazio sul sito del nostro festival in Tapuitstraat a Deerlijk, dove abbiamo una capacità da dieci a dodicimila visitatori al giorno. Abbiamo ancora Fringe “, dice Henk Verbeke, stanco ma molto felice. Curiosità: il co-organizzatore Henk Verbeek conosce la donna della sua vita durante Buikrock nel 2021. La coppia è fidanzata da giovedì sera, nient’altro che… Buikrock.

Un’altra persona felice che non manca a Buikrock: Claude Cross, scomparso bene un mese fa sposarsi Con Evelyn Burt. “Indosso i miei pantaloni da sposa, perché stiamo attraversando di nuovo i giorni di punta. Buikrock sta mettendo Deerlijk sulla mappa grazie ai tanti sponsor”, ha detto il sindaco sabato pomeriggio. “Wim Buik e Henk Verbeek dimostrano coraggio osando organizzare questo festival, perché il poster Davvero buono. Ad esempio, le esibizioni di Green Onions e De Dolfijntjes sono state di prim’ordine”.

(Leggi di più sotto la foto)

Camille ci ha provato

Camille ci ha provato © Henk Delio

Poi c’è il nostro cittadino onorario Nils Destadsbadr, che è, ovviamente, il miglior ambasciatore che possiamo sperare. Ovunque Niels vada, dice di essere di Derlejk. Niels è sempre lo stesso. Bere birra a Deerlijk, chiedere alla gente per strada come stanno andando le cose… Niels ama fare tutto e la sua semplicità è il suo merito. È anche fantastico come continua a esibirsi al Buikrock. Vorrei anche sottolineare che Buikrock è anche un ottimo momento per fare rete, l’avventura di Deerlijk è ben rappresentata”, afferma Claude Cross.

Un’altra cosa: non ci sono incidenti, grazie agli sforzi e alla vigilanza di R&T Security di Munkzwalm.

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio

Camille su Buikrock

Camille su Buikrock © Henk Delio



READ  Bellissime, eleganti, "Copencore": non parigini, ma danesi sono gli esempi del nostro stile di questi tempi | Nina