QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Case belghe di proprietà di società offshore

Non solo Tony Blair, sua moglie Sherry, il re di Giordania e Ringo Starr possiedono strutture di cassette postali nei paradisi fiscali con cui possiedono immobili. Anche molti belgi e residenti nel nostro paese. Anche le navi offshore si nascondono dietro case ed edifici in Belgio.

Possono esserci diverse ragioni fiscali per queste costruzioni, ad esempio perché il denaro nero è stato utilizzato una volta in un acquisto o per evitare le tasse di successione.

in un Di Pandora Foglie Troviamo Bracount Holdings Limited, una società di cassette postali nelle Isole Vergini britanniche, tra le altre. Ha un’altra società a Curaçao come azionista e possiede proprietà immobiliari nel nostro paese. “Immobili in Belgio, interesse per UBO: 4 MIO EURO”, si legge nei documenti trapelati. L'”UBO” o “beneficiario finale” è un cittadino olandese che possiede, attraverso la costruzione, una villa multimilionaria a Brasschaat, e la “affitta” lui stesso dalla sua società di caselle postali.

322

Immobiliare

Il Fisco ha già individuato 322 immobili nel nostro Paese di proprietà di 95 società o altre strutture in luoghi fiscalmente favorevoli.

Non è un caso isolato. Si scopre anche che un appartamento a Kapellen è di proprietà di una società di caselle postali nelle Isole Vergini britanniche, Table Mountain Trading, dietro la quale si nasconde il proprietario. Ancora altre società offshore nelle Isole Vergini portano a un appartamento a Uccle di proprietà di un proprietario israeliano, e una villa a Uccle del valore di circa 2 milioni di euro con azionisti russi. Il fisco ha già individuato 322 immobili nel nostro Paese di proprietà di 95 società o altre strutture in luoghi fiscalmente favorevoli, come le Isole Vergini Britanniche (59 immobili), Panama (117) e Monaco (40).

READ  Perché il dibattito sui vaccini è così intenso: "Dobbiamo smettere di vedere gli anti-insetti come cittadini di seconda classe"

presentatore televisivo

Alcuni belgi utilizzano anche società immobiliari offshore all’estero, ad esempio a Londra o Monaco. La presentatrice televisiva belga Karen Minnier e suo marito, l’ex pilota scozzese di Formula 1 David Coulthard, si trovano a costruire un appartamento alle Isole Vergini a Monaco, che la coppia affitta gratuitamente dall’estero. La coppia non ha risposto alle nostre domande.

Un altro belga che ha avuto il suo posto a Monaco attraverso azioni offshore nelle Isole Vergini è Frank Bammelis, noto come assistente senior manager della casa di riposo. Secondo il procuratore delle Fiandre occidentali, è in corso un’indagine giudiziaria contro Pamelis. Il suo avvocato Tom Bowens afferma che Pamelas possedeva un appartamento a Monaco attraverso Amandine Maritime, ma che era stato creato da qualcun altro, un olandese. Quando Pamlese e sua moglie hanno acquistato l’appartamento a Monaco nel 2009, hanno acquistato azioni di una società offshore.

© Tim Dervin

Si dice che Bamelis abbia venduto all’estero nel 2019. Il suo avvocato dice che l’avrebbe usato anche “occasionalmente” per “fatturazione consultiva”. Queste fatture emesse da Amandine su società belghe sono soggette a un esame approfondito da parte dell’Ispettorato speciale delle imposte, stimolato in parte da una discussione sul regime fiscale applicabile tra Monaco e Belgio. Ma Amandine non aveva nulla a che fare con le attività domestiche in Belgio o altrove.

foglie di pandora

Sui Pandora Papers sono trapelati documenti di 14 uffici che hanno allestito strutture nei paradisi fiscali. Hanno aperto il vaso di Pandora, che contiene più di 11,9 milioni di file sulle società di cassette postali in famigerati paradisi fiscali. Viene fornito con 2,94 terabyte di dati riservati. I Panama Papers, che limitavano la divulgazione a un singolo studio legale panamense, cinque anni fa hanno scatenato un torrente di scandali finanziari in tutto il mondo.

Insieme al Consortium of Investigative Journalists dell’ICIJ ea più di 600 giornalisti di 150 media di tutto il mondo, de Tejd ha esaminato per diversi mesi i documenti dei Pandora Papers. È la più grande collaborazione nella storia del giornalismo. Con l’aiuto di Knack e Le Soir, siamo stati in grado di esaminare più di 33.700 file relativi al Belgio. siamo venuti 1.217 belgi o residenti nel nostro paese sono sulla buona stradaUn totale di 1.215 aziende hanno istituito cassette postali e trust nei paradisi fiscali.