QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Centinaia di bambini sono stati separati dai loro genitori allo sbando…

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha descritto l’evacuazione da Kabul come un “successo straordinario”. Ma i documenti del Dipartimento di Stato, tra l’altro, che il New York Times può visionare, mostrano un quadro diverso. Si dice che centinaia di bambini siano stati separati dai genitori durante l’evacuazione.

Mentre Biden pronunciava queste parole allegre martedì, le e-mail quotidiane che inviavano aggiornamenti tra diplomatici e leader militari hanno mostrato Una realtà molto diversa. Parlano, tra l’altro, della “povera” realtà della base militare nella capitale del Qatar, Doha, dove gli sfollati sono stati trasportati dagli aerei di evacuazione statunitensi.

“Le tensioni reciproche tra le persone sono molto grandi”, si legge, ad esempio, “a causa di un lungo soggiorno inaspettato e di una data di partenza inaspettata”. “Gli uomini solitari, compresi gli ex soldati afgani, sono diventati indisciplinati e le armi di contrabbando sono state confiscate”. Il personale del sito era così impegnato con la terribile situazione che non hanno nemmeno potuto testare gli sfollati per il coronavirus.

bambini separati

Secondo i documenti del quotidiano americano, almeno 229 bambini sono stati separati dai loro genitori su questa base. Secondo quanto riferito, includevano adolescenti che facevano prepotenze con i bambini piccoli. “C’erano anche molte donne incinte, molte delle quali avevano bisogno di assistenza medica, e molti degli sfollati avevano disturbi gastrointestinali”.

Un funzionario americano, che lavora nel Dipartimento di Stato degli Stati Uniti da 25 anni, si è recato a Kabul il 17 agosto per controllare le persone all’ingresso dell’aeroporto. Testimonia in documenti sul caos che c’è lì, e scrive che almeno trenta bambini bussano alla sua porta ogni giorno senza supervisione. Cita l’esempio di un ragazzo di tredici anni che era coperto di sangue e ha detto che qualcuno era stato ucciso davanti ai suoi occhi.

READ  Le orche arenate sopravvivono dopo che le persone hanno versato acqua sugli animali per ore | gli animali

Si dice che più di un centinaio di questi bambini afgani siano arrivati ​​negli Stati Uniti senza genitori o parenti. Se ne prendono cura nelle case finché non si trova una soluzione per loro.

Dove sono loro?

L’articolo mostra che non solo si stava lasciando Kabul meno organizzata e molto più caotica di quanto Joe Biden avrebbe voluto, ma che dopo l’evacuazione il caos continuava. Ciò era in parte dovuto ai registri dei voli di evacuazione, che non erano stati compilati correttamente. Quindi non è chiaro esattamente quante persone siano entrate negli Stati Uniti e dove si trovino ora.

Biden ha dichiarato che 120.000 persone sono state evacuate e, secondo il segretario per la sicurezza interna degli Stati Uniti, Alejandro Mallorcas, circa 40.000 di loro sono entrate negli Stati Uniti finora. Nei prossimi giorni si prevede l’adesione di altre 17.000 persone. Altre decine di migliaia potrebbero dover chiedere asilo in altri paesi.

Al momento non c’è stata risposta dalla Casa Bianca.