QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Champions League. Il Manchester United soffre nonostante il gol di Ronaldo

Finalmente di nuovo la Champions League. Le migliori squadre d’Europa si affronteranno nuovamente nei prossimi mesi. Ed è tutto come prima: negli stadi idromassaggio con il pubblico. Quale club può sollevare il trofeo con le grandi orecchie in aria il 28 maggio 2022 alla Gazprom Arena di San Pietroburgo? Panoramica delle partite del girone di martedì sera.

Gruppo E: Barcellona – Bayern Monaco 0-3

Per il Barcellona la prima partita europea senza Messi non è stata un regalo: subito contro il Bayern Monaco, squadra che ha perso 2-8 un buon anno fa. Allora, con Lionel Messi e Luis Suarez, ragazzi come Memphis Depay e Luke de Jong ora devono occuparsi degli obiettivi del Camp Nou.

Presto la differenza tra le due squadre divenne chiara. Dopo appena mezz’ora, Muller è stato fortunato a segnare il gol del vantaggio, e nella ripresa Robert Lewandowski ha rapidamente raddoppiato il punteggio. A cinque minuti dalla fine, Lewandowski chiude completamente i libri: 0-3.

Leggi anche.Robert lascia Ronald: Lewandowski non riesce a sconfiggere il Barça Koeman con due gol

Foto: AP

Gruppo E: Dinamo Kiev – Benfica 0-0

Jan Vertonghen si è alleato con il Benfica per trasferirsi in Ucraina. Un’altra (vecchia) conoscenza del Benfica: Roman Yarmashuk. Poco prima dell’ora, l’ex attaccante del club AA Gent ha segnato il primo gol con la scarpa, ma non è riuscito a passare la palla oltre il portiere ucraino da distanza ravvicinata.

Nei minuti di recupero, Vertonghen e compagni si sono quasi coperti il ​​naso. Fortunatamente, il Red Devil, il gol di Shabarenko è stato annullato per fuorigioco.

READ  Flap spiega come Vercuterin e COMPANY la pensassero diversamente da lui
Champions League.  Man United cade dolorosamente nonostante il gol di Ronaldo, Wolfsburg-belgi pareggiano fuori fuoco
Foto: AFP

Gruppo F: Young Boys Burn – Manchester United 2-1

Dopo appena tredici minuti di gioco allo stadio svizzero Young Boys Berna, Ronaldo ha già segnato il suo gol. Il portoghese ha colpito un superbo passaggio cross del suo connazionale Bruno Fernandes nell’angolo più lontano. Il portiere degli Young Boys ha comunque colpito la palla, ma non è riuscito a impedirgli di entrare.

È stato il 135esimo gol di Ronaldo in Champions League. Questo lo rende il capocannoniere di tutti i tempi più solido nella palla del campionato. Ronaldo ha segnato il suo primo gol in Champions League con il Manchester United martedì dal 5 maggio 2009. Il portoghese ha poi segnato due gol nella semifinale contro l’Arsenal:

Quello che seguì fu meno per il Manchester United. Dopo 35 minuti, Wan-Bissaka è diventato rosso e ha dovuto diavoli Rossi Un’altra ora con altre dieci ore. Gli svizzeri entrano in partita sempre meglio e al 66′ ottengono il bonus: pareggio di Ngalameo. L’attaccante dello United Jesse Lingard ha messo la mano per la Svizzera al minuto 95. L’inglese ha giocato per un tempo molto breve e l’attaccante dello Young Boys Siebatcheu è riuscito a capitalizzare. Gli svizzeri hanno ottenuto quello che si meritavano: tre punti contro un debole Manchester United.

Girone F: Villarreal – Atalanta 2-2

A prima vista non è la locandina più attraente della serata, ma il Villarreal è il vincitore dell’Europa League per un motivo e per un motivo l’Atalanta è stata terza in Serie A la scorsa stagione.Hanno reso la scena interessante: 1-1 nel primo tempo , 2-2 alla fine. Quindici minuti prima della fine, Arnaud Danjuma (ex Brugge) porta in vantaggio il Villarreal e dieci minuti dopo German Goossens pareggia di nuovo.

READ  KV Oostende aveva ancora la possibilità di giocare nei playoff 1, mentre Birchott non era ancora sicuro del suo posto nell'appendice 2 - Notizie di calcio
Champions League.  Man United cade dolorosamente nonostante il gol di Ronaldo, Wolfsburg-belgi pareggiano fuori fuoco
Arnaud Danjuma (ex Brugge) ha segnato per il Villarreal.
Foto: AFP

Gruppo G: Siviglia – Salisburgo 1-1

Il duello tra Siviglia e Red Bull Salisburgo si è trasformato in un vero festival dei calci di rigore. Nel primo tempo l’arbitro bielorusso Alexei Kolpakov ha fischiato ben quattro rigori: tre per il Salisburgo e uno per il Siviglia.

Tra il 13′ e il 37′ il Red Bull Salzburg ha ricevuto non meno di tre rigori. L’attaccante Karim Adeymi è stato fermato in modo errato tre volte, tre volte l’arbitro bielorusso Alexei Kolpakov ha fatto il punto. Lo stesso Adeyemi all’inizio ha sbagliato e poi ha lasciato a Luka Suchic, che è riuscito a segnare per primo ma ha anche fallito.

Al 42′ è la volta del Siviglia su rigore. Ivan Rakitic ha mantenuto la calma e ha segnato l’1-1 dopo un ottimo primo tempo.

Nel secondo tempo non abbiamo preso rigori e non abbiamo visto altri gol.

Champions League.  Man United cade dolorosamente nonostante il gol di Ronaldo, Wolfsburg-belgi pareggiano fuori fuoco
Foto: Reuters

Gruppo G: Lusk Lille – Wolfsburg 0-0

Una delusione per i tifosi belgi che hanno varcato il confine a Lille per assistere alla partita Lille-Wolfsburg. Al Wolfsburg, Sebastian Bornau, Aster Franks e Dodi Lucbakio hanno iniziato in panchina. Quindi dei quattro belgi al Wolfsburg, solo Quinn Castells ha avuto un calcio d’inizio. Anche il centrocampista del Lille Amadou Onana ha iniziato a giocare in panchina.

Dall’altra parte della strada c’era anche Jonathan David. L’ex attaccante dell’AA Gent sembrava portare in vantaggio il campione nazionale francese, ma il gol del canadese è stato respinto dal VAR.

Alla fine abbiamo visto giocare più belgi. Bornau e Lukbakio si sono uniti al Wolfsburg e Amadou Onana si è unito alla squadra a Lille. Purtroppo non siamo riusciti a vedere altri obiettivi.

READ  'Club Brugge vede un grande spettacolo imminente di Charles De Ketelaere' | Calcio 24
Champions League.  Man United cade dolorosamente nonostante il gol di Ronaldo, Wolfsburg-belgi pareggiano fuori fuoco
Ancora una volta, Quinn Castells ha mantenuto la porta inviolata.
Foto: ISOPIX

Gruppo H: Chelsea – Zenit St Petersburg 1-0

Non vedeva l’ora della prima partita di Champions League di Romelu Lukaku al Chelsea. L’avversario dalla Russia sembrava un cliente più duro del previsto. Lukaku è stato costantemente cercato da altri giocatori, ma non è mai stato trovato. Fino al 66′: ottimo cross di Azpilicueta, colpo di testa di Big Room sul secondo palo.

Il Chelsea ha continuato a spingere, ma è rimasto sull’1-0. Lukaku riporta la sua squadra oltre la linea.

Champions League.  Man United cade dolorosamente nonostante il gol di Ronaldo, Wolfsburg-belgi pareggiano fuori fuoco
La torre Big Rom sopra tutto e tutti.
Foto: EPA-EFE

Girone H: Malmo – Juventus 0-3

La Juventus non ha avuto problemi con il campione svedese Malmo. Alex Sandro, Paulo Dybala e Alvaro Morata hanno segnato il punteggio finale 0-3 sul tabellone nel primo tempo. Pertanto, la seconda metà non è più che un numero obbligatorio.

Champions League.  Man United cade dolorosamente nonostante il gol di Ronaldo, Wolfsburg-belgi pareggiano fuori fuoco
Foto: EPA-EFE