QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

ChatGPT AI risponde a domande su Bitcoin ed Ethereum

Chiacchierare Si tratta di un chatbot chiamato AI che è riuscito ad attrarre più di un milione di utenti in pochi giorni. ChatGPT è molto umano e le possibilità sono infinite con ciò per cui puoi usare un chatbot. Ad ogni modo, Internet è diventato rapidamente abbagliato e il chatbot ora ha anche risposto ad alcune domande su uno scienziato Valute digitali.

Bitcoin ed Ethereum

Anche sulla prima domanda bitcoin (BTC) ha un valore intrinseco, ChatGPT ha risposto così:

Alcune persone sostengono che la natura decentralizzata del bitcoin e la sua capacità di fungere da riserva digitale di valore possono essere considerate valore intrinseco.

La risposta riflette l’opinione condivisa da alcuni dei più grandi sostenitori di Bitcoin secondo cui è “l’oro digitale” del 21esimoH Secolo, grazie alla politica monetaria incontrollabile.

Confrontando Bitcoin con il numero due per capitalizzazione di mercato, Ethereum (ETH), ha osservato il chatbot, Bitcoin viene spesso definito oro digitale. Ha anche detto che “è la cosa principale”. caso d’uso Offre un’alternativa alle tradizionali valute fiat, come il dollaro USA o l’euro. Al contrario, Ethereum è stato descritto come dotato di “maggiore potenziale di innovazione rispetto a Bitcoin”, il che lo rende più attraente per gli sviluppatori.

Quando gli è stato chiesto se Bitcoin sarebbe diventato la valuta di riserva mondiale, il bot non ha escluso la possibilità. Sebbene manchi ancora di “infrastrutture, organizzazione e stabilità” per essere considerata tale, è ancora “possibile che il futuro apporti cambiamenti a questa situazione” man mano che la tecnologia cresce e si sviluppa.

“Chi è Satoshi?”

Alla domanda su chi si nasconde dietro Satoshi Nakamoto, nemmeno ChatGPT ha saputo fornire una risposta significativa. Ha detto che l’identità “non è stata resa pubblica e non è nota pubblicamente”. Ha anche fatto riferimento a Craig Wright, tra gli altri, da in ottobre Ha perso un’altra causa che lo rende non ufficialmente Satoshi Nakamoto:

“Mentre alcune persone hanno affermato di essere Satoshi Nakamoto o sono sospettate di essere il creatore del contenuto, nessuna di queste affermazioni è stata verificata in modo indipendente”.