QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Chris Rock dopo il video di Will Smith: “Chiunque dice parole dolorose non è mai stato preso a pugni in faccia” | Gente famosa

LEGGI ANCHE: Will Smith condivide il video dopo la fanfara di Oscar: “Voglio scusarmi”

Venerdì sera, poche ore dopo che Smith ha pubblicato online il suo video di scuse, Rock era sul palco. Al Fox Theatre di Atlanta, non ha parlato direttamente del film, ma ha fatto riferimento al successo di fama mondiale che ha ricevuto agli Academy Awards. “Tutti stanno cercando di essere una vittima”, ha detto. Se tutti cercano di essere una vittima, nessuno sentirà le vere vittime. Anche quando sono stato picchiato da Suge Smith, sono andato al lavoro il giorno dopo”. Probabilmente sta chiamando Will Suge in riferimento a Suge Knight, l’ex presidente della casa discografica che è attualmente in prigione. Chris in seguito ha detto nel suo programma: “Chiunque chi dice le parole Dolorosamente, non è stato preso a pugni in faccia”.

Le scuse profuse in un video verranno date a Chris e alla sua famiglia, nonché a coloro che lo circondano. L’attore ha detto di aver comunicato con il comico, ma non era pronto per una conversazione. Ma secondo Will, ti contatterà non appena sarà pronto.

Guarda anche: Will Smith prende a pugni Chris Rock agli Oscar

READ  Kim Kardashian fallisce l'esame di legge per la seconda volta: 'Brumbled molto duro' | spettacolo