QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Circa 300.000 tifosi hanno assistito ai Mondiali di Lovanio: “Un grande voto…

© BELGA

Fonte: belga

Secondo le stime della polizia locale, domenica c’erano circa 300.000 tifosi a Lovanio per i Mondiali di ciclismo. “Un grande festival popolare”, ha detto il sindaco Mohamed Radwani (Forout).

Leggi anche. Il campione del mondo Julian Alaphilippe: “C’erano molti tifosi ai lati della strada a cui non piaceva che vincessi” (+)

Fin dalle prime ore del mattino la gente si è riversata a Lovanio per la gara maschile d’élite. Poiché presto c’era un gran numero di persone nelle parti cruciali, la polizia ha preso provvedimenti: verso mezzogiorno l’accesso a Wijnperhilling è stato chiuso, e poco dopo Keizersberg e Ladeuzeplein hanno seguito l’esempio. Ulteriori agenti di polizia e funzionari erano presenti in tutta la città. Finora non sono stati segnalati incidenti gravi.

© GOYVAERTS / AGENZIA GMAX

“Possiamo guardare indietro a una Coppa del Mondo di grande successo che si è svolta senza intoppi. Abbiamo messo Leuven sotto i riflettori in tutto il mondo in un modo molto positivo e fantastico”, ha affermato il sindaco Rezvani. Le partite sono state trasmesse in 120 paesi. Buono per circa 300 milioni di telespettatori. Quindi non possiamo fare a meno di sentirci bene”.

© BELGA

La compagnia ferroviaria NMBS ha riferito domenica pomeriggio di aver trasportato circa 42.000 passeggeri in treno a Lovanio. Il ministro dello Sport fiammingo Ben Waits (N-VA) parla in reazione alla “Mondiale meglio organizzata di sempre” e “una spinta alla nostra economia, al nostro turismo e, soprattutto, al nostro morale”.

Leggi anche. Il mondo si sta godendo la frenesia ciclistica nelle Fiandre: “Possiamo organizzare la Coppa del Mondo nelle Fiandre ogni cinque anni?”

© ISOPIX

READ  Tappa 18 al Giro: la missione più lunga d'Italia, tutta all'offensiva? | Giro d'Italia 2021