QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Colpo di martello al Barcellona: Busquets annuncia l’addio

Colpo di martello al Barcellona: Busquets annuncia l’addio

L’FC Barcelona è finalmente pronto per un premio in questa stagione, perché lo scudetto il prossimo fine settimana potrebbe essere una realtà. Che senza dubbio accompagnerà una grande festa al Camp Nou, dove sperano di poter tornare ai successi dello scorso anno. Ma pochi giorni prima del match per il titolo, il club riceve una brutta notizia.


Dopotutto, AS e Cadena SER sono sicuri: mercoledì Sergio Busquets annuncerà che sta salutando l’FC Barcelona. Il contratto del 34enne capitano è scaduto e il Barcellona sperava di ingaggiare il centrocampista difensivo per un’altra stagione, ma Busquets non rinnoverà il suo contratto scaduto.

Il Barcellona però perde un’altra icona, perché Busquets è in prima squadra da ben quindici anni. Ha rotto con La Masia e presto è diventato uno dei giocatori chiave nel grande Barcellona di Pep Guardiola. E il suo riposo comprende ben otto titoli, sette coppe e tre volte la Champions League. È diventato anche campione del mondo con la Spagna nel 2010 e campione europeo due anni dopo.

Riunione con Messi

Ma ora questa favola sta volgendo al termine, perché Busquets accetterà un’offerta redditizia da Al-Hilal. Ciò sembra anche aumentare le possibilità che Lionel Messi si trasferisca in Arabia Saudita, poiché il suo ricongiungimento con il suo ex compagno di squadra sarebbe una delle sue condizioni. Di conseguenza, la partenza di Busquets potrebbe essere un doppio colpo per il Barcellona, ​​​​che rischia anche di cogliere il ritorno della sua più grande stella.

Guarda e scommetti in diretta sul miglior calcio europeo