QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Come Apple può fermare un cavo telefonico universale | iHLN

Per un momento, la fine di tutti i grovigli di cavi sembrava in vista: un disegno di legge della Commissione Europea lo richiedeva Un caricatore universaleQuindi d’ora in poi tutti gli smartphone utilizzeranno un tipo di cavo. Ma c’è la possibilità che Apple possa aggirare questa procedura in modo indiretto, in modo che il tuo iPhone si carichi ancora in modo diverso.




L’Unione Europea ha cercato di ridurre il numero di cavi per smartphone per più di dieci anni. È iniziato con una semplice promessa da parte delle aziende tecnologiche di fare qualcosa al riguardo, riducendo il numero di cavi a tre varianti: micro-usb, USB-c e lightning.

Vedi anche: La nostra recensione dell’ultimo smartphone Apple

uniformi

La nuova legge dovrebbe costringere le aziende tecnologiche a standardizzare i loro cavi, con ogni produttore che utilizza solo telefoni USB-C. Assicura che i tuoi vecchi cavi continuino a funzionare con i nuovi telefoni e che non devi acquistarne uno nuovo ogni volta. Praticamente tutti i moderni telefoni Android utilizzano USB-C, il che significa che Apple deve rinunciare.

La legge potrebbe essere approvata al più presto nel 2022, dopodiché le aziende avranno due anni per adattare le loro macchine. Ciò significa che a partire dal 2024 tutti gli smartphone potranno essere ricaricati con USB-C. Ma un’eccezione alla legge può mettere in difficoltà le opere.

I dispositivi wireless sono l’eccezione

La nuova legge si concentra solo sulle apparecchiature caricate via cavo. “C’è ancora molto spazio per l’innovazione nel wireless”, ha promesso il commissario europeo Thierry Breton quando la proposta è stata presentata la scorsa settimana. I dispositivi caricati in modalità wireless possono comunque utilizzare i propri cavi.

READ  Il Pentagono è pronto per il futuro con l'intelligenza artificiale...

Questa eccezione è necessaria per i produttori indossabile Come gli smartwatch, che, a causa delle loro forme uniche, spesso richiedono i propri cavi di ricarica. Sono attratti dal dispositivo da un magnete.

Il commissario europeo Thierry Breton (a destra) ha presentato la proposta la scorsa settimana. © Agenzia per la protezione dell’ambiente

iPhone senza carico

Tuttavia, questa eccezione potrebbe valere anche per il nuovo iPhone, che sarà nei negozi entro il 2024. Da anni indiscrezioni suggeriscono l’arrivo di un iPhone completamente portless, che può essere ricaricato solo in modalità wireless. Questo dispositivo non utilizzerà più USB-C o Lightning e rimarrà conforme alla legge europea.

Gli iPhone degli ultimi anni possono già essere ricaricati in modalità wireless. L’anno scorso, Apple ha anche introdotto il proprio caricabatterie MagSafe, che può essere collegato al retro di iPhone 12 o successivo tramite magneti. Sembra che l’azienda stia già configurando il suo telefono cordless.

Usb-c e MagSafe

Ciò significa che il piano di Bruxelles per un singolo caricabatterie per smartphone potrebbe non diventare realtà nel 2024. Invece, i telefoni sono dotati di due tipi di cavi: USB-C per la maggior parte dei telefoni Android e un cavo MagSafe per iPhone. Una situazione abbastanza simile a quella attuale, dove USB-C e Apple lightning sono la norma.

Almeno: se le voci su un iPhone senza partizioni sono del tutto vere. Sebbene queste storie provengano da fonti abbastanza affidabili, Bloomberg pensava anche che avremmo visto un dispositivo completamente wireless nel 2021. Ma l’ultimo iPhone 13 ha ancora un cavo.

Guarda anche: