QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Come tu, come genitore, vieni spinto in modo non etico a dare a tuo figlio il latte in bottiglia. Distorcono la bandiera | sano e felice

In tutto il mondo, le madri si stanno affrettando a usare cibi confezionati per i loro bambini, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Ciò è dovuto alla pubblicità aggressiva e fuorviante dei produttori di questo latte confezionato rivolta alle donne in gravidanza e ai loro genitori. “Questi atteggiamenti devono finire”.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha emesso l’avvertimento dopo che uno studio su larga scala è stato condotto in 17 diversi paesi. Il Belgio non è tra questi, ma altri paesi europei come Spagna e Francia, oltre a Regno Unito, Stati Uniti, Canada, Australia, Sud Africa, Vietnam, Bangladesh, Cina, Messico, Marocco, Nigeria … L’organizzazione ha anche più di 4 milioni di pubblicazioni Sui social media gli alimenti per bambini sono sotto esame. Questi post hanno raggiunto un totale di 2,5 miliardi di persone e hanno accumulato oltre 12 milioni di Mi piace, condivisioni e commenti.

Una scoperta chiave: i produttori di alimenti confezionati bombardano le madri con post sui social media che promuovono il latte del loro bambino, mentre spesso non è chiaro se si tratti di pubblicità a pagamento. Molto molto fuorviante. Attraverso app, gruppi online, influencer, forum online e concorsi, le aziende raccolgono dati personali dai genitori e trasmettono informazioni che non sono affatto basate sulla scienza. Nelle loro pubblicazioni, ad esempio, si concentrano sui cosiddetti rischi dell’allattamento al seno e sui benefici del latte confezionato.


citazioni

Questi risultati dell’OMS sono a dir poco problematici.

L’esperto di scienze Martin Peters

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato che l’intero settore, che vale già circa 50 miliardi di euro, sta riuscendo a minare seriamente la fiducia delle madri nell’allattamento al seno. “Non è accettabile che gli imballatori utilizzino metodi così inaccettabili e invadenti per aumentare le vendite. Questi atteggiamenti devono essere fermati”.

Queste pratiche sono in conflitto con l’International Marketing of Breastmilk Substitutes Act, emanato nel 1981. Si tratta di un accordo importante inteso a proteggere le madri dalle pratiche di marketing aggressive dell’industria degli alimenti per l’infanzia. Ma secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’industria si sta asciugando i piedi nel codice.

© Getty Images / EyeEm

Migliore resistenza alle infezioni, maggiore intelligenza

“Questi risultati sono a dir poco problematici”, risponde l’esperto di scienze Martin Peters. L’allattamento al seno ha un enorme impatto sulla loro vita. Studi scientifici dimostrano che il bambino e la madre traggono maggiori benefici dall’allattamento al seno, se possibile. Ad esempio, nei bambini che sono stati allattati esclusivamente al seno per almeno sei mesi sono stati osservati una mortalità inferiore, una migliore resistenza alle infezioni, meno problemi dentali e una maggiore intelligenza”.

Peters dice che offre anche vantaggi per la mamma. Ad esempio, i rischi di cancro al seno e alle ovaie, obesità, diabete e malattie cardiovascolari sono ridotti. Secondo un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet, l’allattamento al seno potrebbe prevenire 823.000 decessi infantili e 20.000 decessi materni in tutto il mondo”.


citazioni

È molto frustrante vedere come i dati scientifici e le scoperte mediche vengano manipolati e adattati a fini di lucro.

L’esperto di scienze Martin Peters

“In qualità di direttore scientifico, trovo estremamente frustrante vedere come i dati scientifici e le scoperte mediche vengono manipolati e adattati a fini di lucro. Soprattutto quando si tratta di salute materna e infantile”.

mancanza di latte artificiale

Il rapporto dell’OMS arriva in un momento in cui gli Stati Uniti stanno vivendo una massiccia carenza di alimenti per bambini. In diversi posti, gli scaffali dei supermercati sono vuoti e le madri pubblicano post disperati sui social media nella speranza di trovare cibo per i bambini. La carenza è stata causata, tra le altre cose, da una fabbrica che ha interrotto la produzione e da problemi generali di approvvigionamento dovuti alla pandemia di Corona. I pediatri consigliano alle madri di allattare il più spesso possibile, se possibile.

Nel suo paese, Kind en Gezin osserva anche che il tema dell’allattamento al seno rispetto al biberon è un argomento caldo che spesso spinge le persone in due campi. Inutile, sembra all’organizzazione. “Non importa come allatti il ​​tuo bambino: dal seno, dal biberon, dal latte artificiale o dal latte estratto. Si tratta di farlo con amore, cura e preoccupazione”.

Getty Images

© Getty Images

In ogni caso, stai dando un buon inizio all’allattamento al seno. Inizia ad allattare per sei ore. Le prime gocce di allattamento danno subito una spinta alle difese immunitarie del neonato. L’allattamento al seno diventa più facile dopo sei giorni. Entro sei settimane, molte mamme trovano un vero ritmo. Poi la mamma, se le piace ed è praticabile, può continuare per sei mesi. 6-6-6-6 In altre parole, tutte e sei le persone meritano di essere orgogliose”, risponde Christel Giblin, consulente per l’allattamento IBCLC e responsabile delle politiche sull’allattamento al seno presso Kind en Gezin.

Martin Peters aggiunge un commento importante: “Non dobbiamo dimenticare che non tutte le madri sono in grado di allattare. Recenti ricerche hanno dimostrato che molte donne provano sentimenti di colpa o addirittura stigma quando (devono) prendere il biberon. Ogni madre vuole il ‘ migliore’ per il suo bambino.” Quindi anche la loro sicurezza mentale dovrebbe essere presa in considerazione”.


votazione

Hai scelto di allattare con il biberon o al seno il tuo bambino?

  • biberon. (30%)

  • Allattamento al seno. (70%)


302 voti

Leggi anche:

Esistono 9 tipi di pianto e ogni tipo ha un significato diverso

Una lacuna nel mercato? Sono in aumento i pannolini ibridi e lavabili

Secondo il test di Aankoop, le lattine per alimenti per bambini non contengono i nutrienti giusti: cosa c’è di meglio per nutrire il tuo bambino?

READ  L'ultima possibilità di oggi? Nuovo vertice tra Russia e Stati Uniti per evitare la guerra in Ucraina