QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Controllare i conti bancari tre volte di più

© IMMAGINE

Il record di tutti i conti bancari e dei contratti assicurativi dei belgi è stato rivisto 153.000 volte l’anno scorso. È il triplo di quello che era nel 2020, ha scritto de Tejd sabato.

fonte: belga

Dall’estate 2020 hanno accesso all’anagrafe non solo le autorità fiscali, ma anche il giudice federale del servizio pubblico, gli ufficiali giudiziari e i notai, sempre a determinate condizioni. La consultazione con i notai civili è possibile solo con la dichiarazione di eredità.

I notai civili sono stati responsabili di oltre la metà delle ispezioni (87.141) nel 2021. Al secondo posto ci sono le autorità fiscali, che lo scorso anno hanno controllato il registro quasi 52.000 volte. Si tratta del 5% in più rispetto al 2020. Tali consultazioni vengono effettuate se si sospetta una frode fiscale e solo dopo aver ottenuto il permesso da funzionari di alto rango. Il numero di avvisi FPS Justice è quintuplicato nel 2021 a oltre 10.000.

Le consultazioni di gruppo resistono, soprattutto perché il registro conterrà presto dati più sensibili. Oggi il registro contiene solo numeri di conto, ma alla fine di questo mese le banche dovranno anche trasferire tutti i saldi alla Banca nazionale, che gestisce la banca dati. Ciò significa che il record rivelerà quanti soldi ci sono nei conti di una persona, quanto hanno preso in prestito e quanto capitale includono le loro polizze di assicurazione sulla vita.

READ  Anche Les Auer Plant Gas on the Slope: lavoro del Gruppo Contragas del Consiglio di Stato | l'interno