QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Coppia milionaria criticata da ‘Blind Purchase’ ripensa all’avventura: ‘I cineasti sapevano come tirarci fuori dalla nostra tenda’ | televisione

televisioneDopo la loro partecipazione allo show televisivo Blind Bought, Caroline Carpentier (43) e Philip Strueff (41) – i proprietari dei campi da gioco al coperto Tarzan e Jane – hanno ricevuto molte critiche. Per il loro budget colossale di 1 milione di euro, avevano molte richieste e agli spettatori non piacevano. Per un momento, Caroline esitò a lasciare il programma. Ora guardano indietro alla loro clip: “‘sviluppo su nastro’ sembra essere l’unica parola nel mio vocabolario”.

L’anno scorso, Caroline e Philip hanno partecipato allo spettacolo Play4 “Blind Bought” con un budget minimo di 1 milione di euro. importo standard per il programma. Ma anche un numero record di requisiti di accompagnamento. Quando la coppia ha visto per la prima volta la loro casa, che gli showrunner avevano acquistato, Caroline è rimasta terribilmente delusa. E non poteva nasconderlo. L’invidia che esprime nei confronti della casa non fa appello al telespettatore delle Fiandre, e di conseguenza la coppia e il loro parco giochi al coperto di successo Tarzan e Jane incontrano reazioni di odio. Alla fine la coppia è rimasta soddisfatta del risultato finale e ora, a distanza di un anno, guardano con attenzione alla loro avventura.

La coppia ha detto a “Het Belang van Limburg” che ora si sono ben sistemati in casa. “Non ci siamo mai pentiti di essere stati coinvolti”, dice Philip al giornale. “Siamo rimasti così scioccati dalla tempesta mediatica, specialmente sui social media. Ma in realtà è scesa tanto rapidamente quanto è emersa. Tre settimane dopo, è una notizia vecchia, giusto”.


citazioni

Il team di produzione fa le interviste e conosce anche le nostre preoccupazioni. Sanno di cosa possono approfittare per realizzare un’ottima TV

Filippo Struve

Sviluppo del nastro

Attribuiscono anche questa tempesta mediatica principalmente alla produzione della serie. “Il team di produzione fa le interviste e conosce anche le nostre preoccupazioni. Sanno cosa devono rispondere per fare una grande TV”, afferma Philip in “Limburg Matters”. “Ma cosa ne pensi veramente?” Chiedono “, dice Philip. “Mi sono reso conto che volevano attirarci fuori dalla nostra tenda”.

Ad esempio, Caroline ha parlato più volte nello show del fatto che pensa che la loro nuova casa sia troppo vicina ad altre case. Ho usato il termine “sviluppo su nastro” per questo. Ecco perché spesso inserivano quella parola nel montaggio, come se fosse l’unica parola nel mio vocabolario. (Ride) Penso che fosse un po’ un pregiudizio. Dove abitavamo, i vicini abitavano alla stessa distanza e il nostro dall’altra parte della strada era più vicino “Qui viviamo. In una bellissima piazza. “Se venissi portato con gli occhi bendati e ti fosse permesso di guardare solo fuori da una finestra, non vedresti tutto”, ha detto Caroline al quotidiano Limburg.

Guarda. Janie, che presenta Blind Bought, ha risposto alle critiche della coppia:

Leggi anche

La coppia di milionari Blind Bought risponde alle critiche: “Se fosse qualcun altro, lo troverei anche presuntuoso”

Caroline e Phillip hanno un milione da spendere per ‘Blind Bought’: ‘Fearing Viewer Reactions’ (+)

Da 350mila euro a 1 milione di euro: le prime quattro famiglie del “blind buy” hanno budget molto diversi

READ  L'attore francese Gaspard Ulliel, 37 anni, è morto dopo un incidente sugli sci