QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Covid: Formazione a distanza per circa 5,7 milioni di studenti in Italia (2) – Inglese

Covid: Formazione a distanza per circa 5,7 milioni di studenti in Italia (2) – Inglese

(ANSA) – ROMA, 8 MAR – Due terzi degli scolari italiani, circa 5,7 milioni di studenti, sono stati in classe attraverso la formazione a distanza lunedì dopo l’entrata in vigore della nuova serie di misure normative COVID-19.

Il governo ha deciso che tutte le scuole nelle zone rosse ad alto rischio dovrebbero smettere di fornire lezioni in loco, mentre esiste un’opzione per farlo in alcune aree in cui i tassi di COVID sono più alti per le aree non rosse.

Si teme che presto nove studenti italiani su 10 saranno coinvolti nella formazione a distanza e le regioni rischiano di essere classificate come zone rosse.

Il ministro della Famiglia Elena Bonnetti ha detto lunedì a Radio Capital che un “nuovo passo” è stato aggiunto al nuovo ordine, che includerà l’assistenza di Govt per aiutare i genitori a far fronte alla necessità di avere figli a casa piuttosto che a scuola.

Ciò include un congedo retribuito fino al 50% della retribuzione piena, il diritto di lavorare da casa e buoni per i pagamenti per l’assistenza all’infanzia dei lavoratori autonomi, ha affermato.

Il ministro dell’Istruzione Patrigio Bianchi ha detto che la decisione di chiudere le scuole non è stata facile, ma ha sottolineato che dovrebbe essere fatta, soprattutto perché la variante britannica “ha colpito i giovani”. (ANSA).

Tutti i diritti riservati © Copyright ANSA