QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Critica politica nei confronti del nuovo programma VTM “Voglio…

© vtm

Ci sono reazioni critiche da parte dei politici al nuovo programma VTM “Voglio un bambino”. Ad esempio, il ministro fiammingo della gioventù e dell’informazione Benjamin Dahl (CD&V) è preoccupato per l’uso dei bambini nei programmi di intrattenimento. Sembra che “avere un figlio sia diverso dall’acquistare una casa o dal trovare un partner”. Anche il vicepresidente della N-VA Lauren Barris sta reagendo bruscamente. “Questo mi fa rivoltare lo stomaco”, ha scritto su Twitter.

mtmFonte: belga

VTM lancerà presto un loop di chiamate da Il nuovo programma Voglio un figlio. In esso, Dina Tersago cerca genitori intenzionati che scelgono una co-genitorialità consapevole. Questa è una forma familiare non convenzionale in cui due o più persone decidono di crescere e crescere un bambino insieme, senza una relazione romantica. Il canale commerciale ha annunciato quel giovedì.

Si discute molto sul nuovo programma sui social media. Ci sono anche reazioni ai piani di VTM da un punto di vista politico. Ad esempio, il ministro dell’Informazione fiammingo Benjamin Dahl (CD&V) è preoccupato per l’uso dei bambini nei programmi di intrattenimento. “Avere figli è uno degli eventi più traumatici nella vita di una persona”, afferma Dalle.

“Per alcune coppie questo non è possibile a causa delle circostanze. È importante discuterne apertamente, anche in televisione. Tuttavia mi chiedo se questo appartenga a un programma di intrattenimento in questo modo. Avere un figlio è molto diverso dall’acquistare una casa o trovare un partner. L’interesse superiore del bambino deve sempre venire al primo posto e temo che non sia possibile in questo tipo di formati “, ha affermato Daly.

Il presidente di CD&V Joachim Coens mantiene la chiesa in qualche modo centrata. Ritiene che sia particolarmente importante “affrontare l’interesse superiore del bambino”. “Avere figli non è un gioco”, dice Queens. “È importante avere un buon follow-up da parte di esperti. Finché non si tratta di marketing per avere un figlio”, ha detto Cowens.

Altri politici reagiscono più bruscamente. “Mi fa rivoltare lo stomaco”, ha twittato la rappresentante della N-VA Lauren Barrys. 1.000 bambini già nati aspettano i loro genitori adottivi. Quando metteremo in atto un programma per questo? “

“Non c’è assolutamente vergogna in VTM?” Ecco cosa ha detto il senatore Vooruit Bert Ansio. “Tutto deve lasciare il posto a valutazioni e guadagni? Solo una curiosità”.

READ  Mama Spears si oppone alle spese legali di Jamie: "Troppo e inappropriato" | Famoso