QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Dai un’occhiata al trailer di annuncio dello sparatutto retrò Turbo Overkill

Se, come il Ranger, sei sempre in vena di riprese più pixelate, potresti voler tenere d’occhio Turbo Overkill. Il gioco dello sviluppatore Trigger Happy Interactive è uno sparatutto della vecchia scuola simile al primo Doom, ma con un tocco cyberpunk. E un colpo di motosega.

Questo FPS è una creazione del popolare mod Total Chaos di Doom II, quindi ha sicuramente esperienza con gli sparatutto. È interessante notare che il co-fondatore di 3D Realms Scott Miller (sai, l’uomo dietro a classici come Duke Nukem e Wolfenstein 3D) fornirà supporto creativo, quindi è di buon auspicio per i fan degli sparatutto retrò.

I giocatori assumono il ruolo di Johnny Turbo, un mercenario che vuole rendere sicura la sua città natale del paradiso, piena di crimini. Lo fa ovviamente con una gamba sega, che sembra essere in grado di strappare a terra, e una funzione chiamata “Hero Time”, una sorta di rallentatore con una svolta che verrà annunciata.

Come si addice a uno sparatutto della vecchia scuola, Turbo Overkill consiste in più livelli pieni di segreti, livelli bonus nell’arena ed enigmi. Turbo Overkill uscirà nel 2022 per PC, Nintendo Switch, Xbox One, Xbox Series X/S, PlayStation 4 e PlayStation 5.

READ  Margje lascia che i giovani leggano di nuovo Assassin's Creed Valhalla