QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Dai un’occhiata al trailer di lancio di The Elder Scrolls Online: High Isle

Su High Isle, un’espansione da € 40 separatamente, i giocatori vengono portati nell’arcipelago di Systres (chiamato anche The Systres), un piccolo gruppo di isole nella parte occidentale di Tamriel dove si possono trovare molti bretoni. Inoltre, è ora disponibile un aggiornamento gratuito per tutti i giocatori, l’aggiornamento 34, che, tra le altre cose, aggiunge FidelityFX Super Resolution (FSR) di AMD, rendendo il gioco, specialmente su hardware meno recente, ancora migliore.

Dopo l’espansione, le Mundus Stones fanno ora parte del sistema d’arma, rendendo la cosiddetta Mundus Stone più facile da cambiare tra diverse strutture e equipaggiamento. Sono state apportate modifiche anche alla ruota di selezione rapida, consentendo ai giocatori di impostare più ruote per oggetti come souvenir ed emote, e più opzioni per impostare una ruota di selezione rapida di base per oggetti di combattimento e materiali di consumo.

A causa dell’aggiornamento, la musica della schermata del titolo può essere regolata nelle impostazioni. Aggiunta la cosiddetta modalità di accessibilità, che alterna automaticamente tutte le combinazioni di tasti quando viene rilevata una nuova voce. Lo sviluppatore Zenimax ha riferito che ci saranno più aggiornamenti di accessibilità in futuro, rivolti ai giocatori che utilizzano input diversi (come le console).

The Elder Scrolls Online: High Isle è ora disponibile per PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e Stadia.

READ  speciale | GTA V rimasterizzato