QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Di recente apertura: Catering italiano Terra d’Italia a Tongeren (Tongeren).

Mariella Petriello, una Tongerener con radici italiane, ha avviato la sua attività di ristorazione a Tongeren con specialità italiane. © dirò

Tongren

Mariella Petriello ha aperto Terra d’Italia in un ex ristorante italiano sulla Maastrichterstraat. È stato uno dei quattro vincitori del concorso “Imprenditorialità con carattere” organizzato dalla città di Tongeren.

Mariella Petriello, una tongariana di 44 anni con radici italiane, ha a lungo nutrito il sogno di portare le specialità italiane alla gente di Tongeren. Mariella è una fornitrice di cibo italiano e vende giornalmente prelibatezze fresche dalla pasta all’olio d’oliva secondo un’antica ricetta di famiglia – la famiglia ha alberi di ulivo in Italia (mollis). Sempre nella linea Mariella: tartufo fresco, crema di tartufo, miele, esclusivi vini italiani, grappe e limoncello.

“I belgi sono veri borgognoni e amano l’Italia, la cultura italiana e, non ultima, la cucina italiana. Spero che trovino un modo per fare affari e spero di poter sedurre i loro cuori e le loro papille gustative”, afferma Mariella, cresciuta a Liegi e fino a poco tempo fa si occupava di pulizie. racconta. “L’edificio che ospitava un ristorante italiano era molto confortevole. Io e mio marito abbiamo ristrutturato tutto da soli. Lui era un falegname e faceva tutti i mobili. Importo carne da Castelmaro.

Mariella è stata una delle quattro vincitrici del concorso “Imprenditorialità con carattere” organizzato dalla città di Tongeren per trovare nuovi imprenditori che desiderano avviare un’attività, un servizio o un’attività artigianale unici e sostenibili nella principale area commerciale. (disegno)

Informazioni pratiche:

Terra d’Italia

Maastrichterstraat 17, Tongeren

0472/76.08.82

L’attività è aperta dal martedì al sabato, dalle 10:00 alle 18:30, e ogni domenica dalle 9:00 alle 13:00. Chiuso il lunedì

READ  Il team italiano abbandona Wild Card Zero ...