QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Dichiarazioni critiche sull’Islam provengono dalla famiglia televisiva olandese Mila…

Da sinistra a destra Erica Rinkema, Maxime Milland, Montana Miland e Martin Miland alla presentazione del libro “Martien” all’Huis ter Duin Hotel di Noordwijk.

Le dichiarazioni critiche sull’Islam fatte di recente da Erica Rinkema (moglie del reality star olandese Martin Meilland e madre di Maxime Meilland) nel suo libro sono costate care alla famiglia Mélande. Perché meno di una settimana dopo che la società di produzione di carte Hallmark ha posto fine alla collaborazione, è nata una nuova società per prendere le distanze dalla famiglia TV.

Fonte: telegrafo

Questa volta è il marchio di materassi Emma che ha annunciato che smetterà di collaborare con Maxime Meiland (25) con effetto immediato. Una dichiarazione su Instagram recita: “I recenti commenti di Erica Meilland, madre di Maxime Meilland, vanno contro i nostri valori. Dal momento che non vogliamo giudicare Maxime in base alle opinioni di sua madre, le abbiamo dato l’opportunità di rispondere pubblicamente. Finora, lei non ha risposto a questo».

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che si desidera scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

L’azienda afferma di “prendere esplicitamente le distanze” dai commenti di Erica. “Non accettiamo l’esclusione o la condanna di un gruppo di persone sulla base di razza, religione, orientamento sessuale o qualsiasi altra caratteristica personale. Ecco perché abbiamo deciso di porre fine alla collaborazione con Maxime con effetto immediato, perché non voglio lavorare con qualcuno che non abbraccia i nostri valori di diversità e inclusione.”

“pinguini”

Dopo la pubblicazione di “Erica” ​​di Jan Djgraf, all’inizio di questo mese c’è stato un putiferio. Nel suo libro, la donna ha dimostrato di essere molto critica nei confronti dell’Islam. “Nessuna ragazza vuole andare in bicicletta in estate indossando un hijab. Vuoi sentire il vento tra i capelli, giusto? Ad esempio, questa è libertà”. Chiamava anche coloro che indossavano il burqa “pinguini”.

I commenti di Erica sono già stati criticati da più parti. L’attore Nasreddin Dashar ha invitato la famiglia al suo spettacolo teatrale in tre parti sulla sua vita e la sua famiglia, “in modo che possano liberarsi della loro islamofobia”, ma Martin e la sua famiglia non hanno accettato l’invito.

Maxime deve ancora commentare la fine della collaborazione. SBS6, che trasmette la serie sulla famiglia Meiland, ha dichiarato la scorsa settimana di non voler commentare le rivolte.

READ  Il giovane mago impressiona e Ruth Beckmans è nell'aria: questo era 'Belgium's Got Talent' | tv