QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Dieci cadaveri nel parco di un ex poliziotto salvadoregno

Sulla base di un ex agente di polizia in El Salvador, America Centrale, gli investigatori forensi fanno una scoperta terrificante. Furono sepolti dieci corpi di sette donne e tre bambini.

La giustizia salvadoregna ha riferito che l’ex agente di polizia è accusato di crimini sessuali e 13 omicidi. Il 51enne è stato arrestato sabato per l’omicidio di due donne. La polizia crede che l’uomo abbia ucciso le donne a causa del loro sesso. La polizia non ha fornito ulteriori spiegazioni sul fatto che l’uomo sia stato accusato di aver commesso un totale di 13 omicidi.

I vicini dell’ex poliziotto di Chalchuapa hanno chiamato la polizia dopo aver sentito le donne gridare aiuto. A casa, la polizia ha trovato i corpi di una donna di 57 anni e di sua figlia di 26 anni. Le due donne erano in una pozza di sangue e mostravano segni di violenza sessuale.

Foto: afp

Dopo la scoperta, gli investigatori forensi hanno deciso di scavare intorno alla casa, dove sono stati trovati rispettivamente i corpi di una bambina di 7 anni e di due ragazzi di 2 e 9 anni. Il pubblico ministero ha riferito su Twitter che alcune delle vittime sarebbero state uccise due anni fa.

Altre sette possibili tombe sono oggetto di indagine. 25 persone sono attualmente disperse vicino alla casa dell’ex agente. Il sospetto è stato espulso nel 2005 per il suo comportamento sessuale aggressivo e ha trascorso cinque anni in prigione. Si dice che l’uomo abbia mostrato caratteristiche psicopatiche e abbia commesso omicidi, secondo il ministro della sicurezza salvadoregno. Altre 10 persone sono state arrestate con l’accusa di commissione o collusione.

READ  Falso allarme: nessuna bomba sull'aereo che è atterrato dopotutto
Dieci cadaveri nel parco di un ex poliziotto salvadoregno
Foto: afp