QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Difendere un ambiente sportivo sicuro per il sole

Con la dichiarazione “Verso un ambiente sportivo sano e sicuro al sole”, il gruppo direttivo olandese per la cura del cancro della pelle chiede un ambiente sportivo sicuro dal sole. Il Ministero della Salute, del Welfare e dello Sport, la Federazione degli sport e dei comuni (VSG), la Federazione dei comuni olandesi (VNG) e la NOC*NSF sono invitati a sottolineare l’importanza di un ambiente sportivo protetto dal sole nel nuovo Accordo sportivo nazionale .

Il cancro della pelle è, di gran lunga, il tipo di cancro più comune nei Paesi Bassi. Il comitato direttivo ha lanciato – tra gli altri, l’Associazione dei dermatologi, le organizzazioni dei pazienti, RIVM e IKNL – Piano d’azione nazionale contro il cancro della pelle Per fermare il massiccio aumento del numero di malati di cancro della pelle nei Paesi Bassi.

Il cancro della pelle è principalmente causato da un’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti. Gli atleti outdoor – dagli escursionisti agli atleti d’élite – appartengono ai gruppi target ad alto rischio. Gli atleti in quota e/o su determinate superfici come neve, acqua e sabbia devono fare i conti con i raggi UV più forti, mentre la sudorazione significa che la pelle è meno in grado di fermarli.

La convenzione sportiva nazionale attualmente in fase di elaborazione dovrebbe concentrarsi sulla prevenzione dei tumori della pelle. Coprire la pelle, creare ombra e fornire protezione solare gratuita contribuisce notevolmente alla prevenzione del cancro della pelle.

fonte:

iknl

READ  RIVM: Vaccinare i bambini a partire dai 12 anni tiene sotto controllo Corona più facilmente in inverno