QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Distribuzione delle posizioni di vertice in Europa: chi succederà a Charles Michel e Ursula von der Leyen potrà restare al vertice?

Distribuzione delle posizioni di vertice in Europa: chi succederà a Charles Michel e Ursula von der Leyen potrà restare al vertice?

5 anni fa nessuno la conosceva (fuori dalla Germania), e ora è il volto dell’Europa. Ursula von der Leyen resterà quasi certamente presidente della Commissione europea per i prossimi cinque anni.

Appartiene al Partito popolare europeo (a cui appartiene anche il PPE), e il PPE l’ha eletta presidente del suo comitato dei candidati in una conferenza a marzo. Il Partito popolare europeo è rimasto di gran lunga il gruppo più potente al Parlamento europeo. Hanno vinto altri 14 seggi e ora hanno 190 dei 720 seggi.

I ventisette capi di governo europei dovranno nominare il presidente della Commissione. Anche il Partito popolare europeo ha una forte rappresentanza lì, poiché comprende 11 primi ministri. Il Partito popolare europeo chiede la carica di presidente della Commissione europea per Ursula von der Leyen.

Le altre due principali famiglie politiche, i socialdemocratici e i liberali, sembrano essere d’accordo. Stanno cercando altri due lavori di alto livello. Con il sostegno dei socialisti e dei liberali, von der Leyen ha ottenuto per poco la maggioranza al Parlamento europeo. Dopo essere stata nominata dal Consiglio Europeo, dovrà essere eletta anche al Parlamento Europeo. Le tre fazioni insieme hanno 406 seggi, poco più del numero richiesto di 361 voti.

READ  Aspetto. Le immagini mostrano come gli sposi ballano senza alcuna preoccupazione al mondo quando vedono il tetto improvvisamente in fiamme: più di 100 invitati morti | al di fuori