QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Donna italiana (29 anni) afferma di fare il pendolare per 800 km (!) ogni giorno perché non può permettersi l’affitto | strano

La 29enne italiana Giuseppina Giuliano percorre non meno di 800 km (!) Ogni giorno per poter lavorare a Milano. Ha un lavoro lì come custode, ma non guadagna abbastanza per affittare qualcosa. La sua storia ha suscitato indignazione in Italia e la donna è diventata un simbolo dell’alto costo della vita. Tuttavia, molti media locali nutrono dubbi sull’attendibilità della sua storia.


ibb


Ultimo aggiornamento:
11:55


Fonte:
Bild, Mirror, Open, Italia 24 News Press

Tutta l’Italia si stupisce di fronte a una donna che fa il pendolare nove ore al giorno per andare al lavoro. La donna italiana metteva la sveglia alle 3:30 tutti i giorni in modo da poter prendere il treno ad alta velocità da Napoli a Milano alle 5:09. Era al lavoro alle 10:30. Il suo viaggio di ritorno è altrettanto brutto. Lascia la città alle 18:20 e arriva a casa alle 22:53.

La storia del massacrante tragitto pendolare è iniziata a settembre, quando ho trovato un posto fisso in una scuola di Milano. Tuttavia, il suo stipendio mensile era minimo: guadagnava solo 1.165 euro. Con questo poteva solo affittare una casa con un canone mensile inferiore a 600 euro. Nonostante le lunghe ricerche, non ha trovato nulla da sistemare nel centro finanziario di Milano.



Così ha deciso di restare con i suoi genitori a Napoli e fare la pendolare tutti i giorni. Ogni giorno trascorri nove ore su un treno ad alta velocità. Anche se questo può anche diventare uno scherzo costoso, afferma di contenere i costi a circa 400 euro al mese con punti fedeltà e codici sconto.

READ  La rivista patinata Spagna ESPANJE! Ora con uno sconto di 10 euro da SpainToday

Tuttavia, alcuni media hanno dubbi sulla sua interpretazione. Secondo loro, avresti potuto trovare una sistemazione più economica fuori dal centro città. Né è chiaro quanto a buon mercato potesse viaggiare da Napoli a Milano. Un insegnante ha affermato che Giuseppina era venuta al lavoro solo due volte prima di andare in “vacanza” e un altro membro del personale ha testimoniato che la sua storia era vera e che la scuola stava facendo di tutto per trovarle una casa nelle vicinanze.

Il chilometraggio medio di Fleming per andare al lavoro è di 22,9 km: puoi risparmiarlo se opti per una e-bike

Sempre più belgi sono “cool travellers”, come Chloe (23) e Sophie (44): “Non mi vedo a farlo da 10 anni”