QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Dopo settimane di lotta e contro la volontà dei genitori: domani si interromperanno le cure del dodicenne cerebroleso Archie | All’estero

Domani alle 14:00 BST, il ventilatore di Archie Battersbee, 12 anni, che è stato dichiarato cerebralmente morto, sarà disconnesso. Lo ha riferito l’Associated Press, sulla base di una lettera dell’ospedale ai genitori del ragazzo. I genitori avevano sempre lottato per continuare il trattamento e mantenerlo in vita, ma diverse decisioni del tribunale suggerivano che al ragazzo potesse essere tolto un ventilatore contro la volontà dei suoi genitori.

L’ospedale che cura il dodicenne ha dichiarato in una lettera ai suoi genitori che “non verrà somministrato ossigeno supplementare” dopo aver scollegato il ventilatore lunedì. Archie era sulla macchina per la respirazione da quando è stato ricoverato in ospedale il 7 aprile.

Il 12enne ha subito una lesione cerebrale traumatica in un incidente nella sua casa ad aprile. Secondo sua madre, è possibile che abbia partecipato a una sfida TikTok in cui i partecipanti cercano deliberatamente di svenire. Il ragazzo non ha mai ripreso conoscenza e, secondo i medici, “il suo tronco cerebrale è morto”.

Vedi anche: i medici possono interrompere il trattamento di Archie (12)

“Comprendiamo che qualsiasi discussione sulla fine del trattamento di Archie è estremamente difficile e dolorosa”, ha affermato la lettera dell’ospedale citata dall’Associated Press. “Ma vogliamo assicurarci che tu e la tua famiglia possiate partecipare come desiderate”. Ad esempio, l’ospedale suggerisce ai genitori di sedersi sul letto del figlio o di tenerlo in braccio lunedì “se possibile”.

battaglia legale

Già all’inizio di giugno l’Alta corte britannica aveva stabilito che le cure di Archie dovevano essere sospese nell’interesse del ragazzo stesso, poiché, secondo i medici, il bambino sarebbe quasi morto di cervello.

READ  La ragazza che i genitori hanno tenuto per anni con i fratelli è ora una star di TikTok

La famiglia si è opposta a questa decisione e ha presentato ricorso. La mamma che balla Holly ha detto in precedenza che è ancora lì ‘Un sacco di scelte’ all’estero Lei è per suo figlio. “Perché questo paese è così deciso a non dare a mio figlio il tempo di guarire?”, ha detto a Sky News. Tuttavia, lunedì la corte d’appello ha confermato la decisione della Corte Suprema di sospendere il ventilatore del ragazzo.

La madre di Archie ha chiesto l’aiuto del segretario alla salute britannico Steve Barclay e delle Nazioni Unite, ma finora non sembra funzionare.

Leggi anche. I medici possono interrompere il trattamento Regole della Corte d’Appello del Regno Unito, Archie Battersby (12)

Dottore fiammingo dell’ospedale dove Archie è su un ventilatore: “Forse a otto settimane è un po’ presto per rinunciare a ogni speranza”

Guarda anche: Neurologo su Archie cerebralmente morto (12)