QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Drama in Romandy: Woods vince dopo la caduta accidentale di Thomas | Tour Romani 2021

Dopo una fase regina molto difficile, Michael Woods ha un doppio. Al-Kindi sembrava aver diviso il bottino con Girante Thomas nell’ultima lunga salita, ma è caduto all’improvviso. Domani Thomas dovrà recuperare 11 secondi di differenza nella finale, una cronometro di 16 chilometri.

Goossens per una maglietta da montagna

Ieri, Kobe Goossens è stato il pioniere della moda nel Long Ride e anche il concorrente Lotto-Soudal non vedeva l’ora che arrivasse quel giorno. Ha intrapreso un’avventura sul palco della Regina e ha avuto 6 amici con Cort, Würtz, Cerný, Petilli, Pellaud e il compagno di squadra Holmes.

I Goossen avevano puntato gli occhi sulla maglia della montagna e con successo. Nella penultima salita, sali per primo in modo che la maglia della montagna non possa sfuggirla. I Goossen devono solo superare il processo di domani illeso.

Durante il viaggio, i corridori hanno dovuto fare i conti con condizioni meteorologiche infernali. La pioggia organizzata, la grandine e la nebbia hanno fatto sentire in dovere di annullare la discesa della penultima arrampicata. La possibilità di cadere diventa molto grande a causa del fondo stradale bagnato.

Kobe Goossens ha pagato in contanti per lo sforzo di Mountain Point. Nella lunga salita finale (21 chilometri) ha dovuto licenziare rapidamente il ruolo. Magnus Cort e Simone Petilli hanno fatto a pezzi l’ammiraglia.

Thriller sulla salita finale, un finale drammatico

Il gruppo preferito è rimasto a lungo in silenzio nella salita finale. A Kurt e Betelli è stato permesso di sognare una vittoria di tappa entro 6 minuti, ma quando lo spettrale boss Mark Soler è stato il primo a lanciare una granata, le cose sono andate rapidamente.

Il ruolo di Kurt che rilascia Betelli è visibilmente diminuito dando coraggio al gruppo preferito. A circa 4 chilometri dalla fine, Michael Woods ne ha avuto abbastanza. Ha spinto oltre Kurt e Betelli e ha raggiunto la fase della vittoria.

Finché non ha parlato Girante Thomas. L’ex vincitore del tour britannico è arrivato a Woods in pochissimo tempo e poi abbiamo fatto uno sprint molto discusso. Woods si alza e funziona per primo, ma sembra ancora essere riassemblato da Thomas. Thomas voleva accelerare di nuovo, ma ha camminato a terra in modo spettacolare negli ultimi metri.

Quindi Woods ha vinto. Thomas imprecò e passò accanto a Ben O’Connor. Woods prende anche la maglia del leader a causa della caduta di Thomas. Thomas ha seguito in 11 secondi. La data finale del processo è stata fissata per domani.

  1. 15h45 La partita è finita
  2. 15 ore 44.
  3. Dopo tutto Woods, Thomas o O’Connor? C’è ancora un chilometro da percorrere. Woods riusciva a malapena a tenere il passo con Thomas. Non dovrebbero esserci dubbi. O’Connor si trova nelle vicinanze. & Nbsp; . 15 ore 37.
  4. 15 ore 36. Adesso ce ne sono 2. Geriant Thomas e Michael Woods. Decideranno chi vincerà oggi. Altri 2 km. .
  5. 15.30 Arriva Thomas. Geraint Thomas cerca di guidare fino a Woods. L’inglese si era allontanata dal gruppo preferito con Fausta Masnada. Ma quel ritmo è troppo lento per gli inglesi. Woods sembra che sia per lo sforzo. .
  6. 15:29 Woods è scatenato. Petilli non ha potuto godersi a lungo la leadership perché Michael Woods è già lì. Al-Kindy sembra che sia sulla buona strada per la vittoria, o sta subendo un altro colpo? .
  7. 15 ore 29. Ancora e ancora. Magnus Cort ha appena lanciato Simone Petilli ma sembra averlo classificato meglio di Dane di EF Educatio – Nippo. Va avanti e avanti. .
  8. 3 pm 27. Kurt sembra che sia fuori per lo sforzo. Woods sta andando veloce. Il divario con Cort si sta riducendo. Kurt è completamente silenzioso e vede Petilli tornare dallo sfondo. .
  9. 15:00 26. Di nuovo Woods. Per Woods, cammina molto lentamente in quel piccolo gruppo e scuote di nuovo l’albero. Solo O’Connor può venire. .
  10. 15:00 23. Woods decolla. Il lavoro di Rohan Denise è finito. Michael Woods firma per l’attacco. Con Hamilton e O’Connor, Woods ha degli amici. In secondo piano anche Fausto Masnada. Stanno ancora accedendo al Magnus Cort? .
  11. 15 ore 20. Ultimi 5 chilometri fino alla linea. Mancano ancora 5 chilometri in questa gara e il Magnus Cort è ancora in testa con un vantaggio di oltre 3 ‘. Ci sarà un altro attacco da parte dei candidati o Kurt colpirà un doppio colpo? .
  12. 15:00 18. Porte in barella. Porte mostra alcune crepe. L’australiano è in barella nel set preferito, ma non si è ancora rotto. .
  13. 15:00. Soler apre le discussioni. Mark Soler è nervoso e si precipita a uscire dal pacco. Si ritiene che il leader della classifica vada molto lentamente e guidi per pochi metri. Fu immediatamente recuperato dalle forze di Geriant Thomas. .
  14. 3 pm 13. Woods è quasi entrato nel teatro. Michael Woods ha problemi a togliersi la giacca. Il canadese finisce sull’erba con la sua moto. Come un abile ciclista di ciclocross, sa come mantenere la sua bici in posizione verticale. .
  15. 15:00 07. Magnus Kurt in viaggio da solo. Intermarché – Wanty – L’italiano di Gobert Matériaux Simone Petilli deve lasciare un buco nel Cort. La strada prosegue per 9 chilometri fino alla fine. Il danese può continuare con questo? Ha già ricevuto il premio per lo spirito combattivo dell’organizzazione. .
  16. Altri 10 chilometri fino alla vetta. Siamo a metà della salita. I fuggitivi hanno perso solo un minuto e mezzo su questa salita fino ad ora. Ma dobbiamo aspettare che i migliori favoriti lanciano i pipistrelli nel pollaio. Quindi può andare molto rapidamente. . 15 ore 02.
  17. I proiettili scendono a 4’47 “. Paga il boia di Dario Cataldo. Diminuisce sensibilmente il vantaggio dei primi concorrenti.
  18. 2 pm 59. Anche Van Wilder deve abbandonare. Non sarebbe la maglia della gioventù di Ilan Van Wilder. Subito dopo Hershey, anche Van Wilder ha dovuto far partire il Piloton. La porta è aperta sul retro della cassa. .
  19. 2 pm 55. Hershey ha perso. Numero 5 nella classifica Mark Hershey a rilasciare il ruolo. Il leader della classifica giovanile deve far cavalcare il Peloton. Questa è una buona notizia per Ilan Van Wilder. Il giovane belga di DSM ha acquistato una maglia giovanile Hershey. Anche se molto potrebbe ancora succedere negli ultimi chilometri. .
  20. 14:52 Le cose vanno avanti. Non c’è ritardo nella parte anteriore. La collaborazione tra Cort e Petilli procede senza intoppi. Per quanto tempo i fuggitivi possono sostenerlo? .
Mostrali tutti
READ  I Red Panthers confermano la grande vittoria sull'Italia nell'European Hockey League | pantere rosse