QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Due finlandesi includono un parcheggio per un diplomatico russo dopo un “referendum”

© Facebook / Google Street View

Due finlandesi hanno “attaccato” il parcheggio di un diplomatico russo nella città finlandese di Turku. Lo hanno fatto dopo che i due hanno organizzato un “referendum”. Scrivere per i media locali.

fonte: Posta quotidiana, Ylea

La bandiera ucraina appare per terra davanti all’appartamento di un diplomatico del consolato russo nella città finlandese di Turku. Disegnato da due uomini: Jarno Fertala e Marcus Matsson. I due non si conoscono, ma hanno visto la loro opportunità per protestare pacificamente contro l’invasione russa dell’Ucraina.

Fertala ha avuto l’idea di dipingere il parcheggio con i colori ucraini. Indossava una giacca gialla per sembrare un impiegato comunale. Matson, che ha un partner ucraino, è passato vicino alla sua macchina mentre andava al lavoro. Si fermò e decise di aiutare Fertala. Abbiamo condotto un referendum sull’annessione del parcheggio all’Ucraina. Il cento per cento degli elettori era d’accordo. Non ci sono state controproposte. Quindi abbiamo deciso di celebrare la decisione disegnando la bandiera ucraina”.

L’annessione del parcheggio è avvenuta in risposta ai controversi referendum organizzati dalla Russia in diversi luoghi dell’Ucraina orientale. Non sono riconosciuti dal resto del mondo.

(sgg)

READ  Il terzo NYPD non viene vaccinato il giorno prima dell'attivazione della vaccinazione | All'estero