QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Due persone sono morte in una sparatoria in Germania, presumibilmente…

Foto d’archivio
Foto: Julian Stratenschulte / dpa

Giovedì pomeriggio due persone sono morte in una sparatoria avvenuta nella regione tedesca di Espelkamp, ​​nello stato del Nord Reno-Westfalia. La squadra della morte della polizia di Bielefeld si è occupata delle indagini. Il presunto autore è stato poi arrestato a Depenau, nel vicino stato della Bassa Sassonia. Lo ha annunciato la polizia.

Un portavoce della polizia ha detto che la polizia ha ricevuto una chiamata dal numero di emergenza in mattinata a causa di diversi colpi sparati nel centro di Espelkamp. “Gli agenti hanno trovato una persona con ferite da arma da fuoco vicino a una casa e un’altra persona vicino a questa strada in una strada laterale”, ha detto il portavoce. “Sono stati schierati i soccorsi, il medico dell’ambulanza e l’aereo dei soccorsi, ma alla fine è stato vano: ora dobbiamo decidere che abbiamo a che fare con due morti”.

Sebbene gli investigatori temessero di avere a che fare con un killer pazzo nei primi minuti dopo il crimine, in seguito hanno ipotizzato l’omicidio. Il modo in cui l’autore conosceva le vittime – un uomo e una donna – rimane incerto. Nel frattempo, una squadra omicidi della polizia di Bielefeld ha preso il sopravvento sulle indagini. Il quotidiano locale Westfalen Platt ha riferito che agenti di polizia sono stati chiamati da tutta la zona per cercare l’autore. Nel pomeriggio di giovedì è stato inoltre schierato il cosiddetto Spezialeinsatzkommando (SEK), unità speciale di polizia tattica.

Espelkamp è una città di 25.000 abitanti, situata a 85 chilometri a ovest di Hannover.