QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“E’ molto interessante che in Italia si trasferiscano da Lucca all’Ajax”

Johan Cruyff, il primo italiano al servizio di Amsterdam, ha descritto il suo debutto nell’arena come una “sensazione indescrivibile”. “Certo che avrei dovuto segnare, ma sì. La prossima volta andrà meglio”, ha detto l’attaccante del Pisa, esultando per le parole di Ajax TV.

Giornalista freelance Willem Haag Grande tifoso del calcio italiano, quando gli viene chiesto, dice La vita dell’Ajax Che tipo di attaccante è Luke? “E’ un attaccante alto, fisico e forte. Luka è molto agile per la sua altezza ed è straordinariamente bravo tecnicamente. Il suo esempio non assomiglia a Zlatan Ibrahimovic e Luka deve fare affidamento sul fatto che è molto forte. Inoltre, Luka ha un buon (e duro) calcio – A volte si è presentato nei suoi club precedenti quando prendeva calci di punizione.

“L’Ajax si aspetta che funzioni come rastrello del codice, ma ha ancora bisogno di lavorare sul suo primo tocco”, continua Hogg. “La palla rimbalza un po’ troppo sui suoi piedi e i suoi rimbalzi non sono sempre buoni. Da quello che ho visto e da quello che ho sentito su di lui, non credo che Luca sarà da titolare in questo modo Il passaggio dalla serie B all’ultimo posto dell’Ajax è enorme. Per ora Amsterdam e Ajax penso che farebbe bene a Luca adattarsi al gioco offensivo, non sono abituati a quest’ultimo in serie B.

Consigliato

Il sito di rivendita di case di Groningen Ajax è un grande successo


Ritorno in Italia, perché un tizio ad Amsterdam è nuovo. Come vedono le persone il trasferimento da Luke all’Ajax? Sono rimasti piacevolmente sorpresi? Haag: “E’ molto interessante che in Italia si trasferiscano da Lucca all’Ajax. Il Ct della Nazionale Roberto Mancini – che sicuramente si prende cura dei giovani talenti dopo aver saltato il Mondiale – ha già detto che terrà d’occhio Luca ad Amsterdam. In Serie A i giovani di solito non hanno molte opportunità. Questo è certamente il caso dell’Ajax.

READ  La prima finale di Nations League della Spagna dopo la rivincita contro l'Italia

“Dà a Luca la possibilità di crescere a un livello più alto. Questo è quello che vedono in Italia. Queste prime partenze giovanili italiane si verificano più spesso di recente. Giancluca Scamacca (West Ham United) non è finito in un top club italiano e Cesare Casadei (Inter) probabilmente andrà al Chelsea”.

Secondo Haag, le persone in Italia cercano nuovi e giovani talenti. “Guarda l’ultima nazionale italiana e guarda quanti Under 23 hanno avuto tempo da giocare. Luca potrebbe non essere stato uno di loro, ma è un giocatore a cui prestare attenzione, soprattutto dopo il suo trasferimento all’Ajax. Un appassionato di calcio italiano non ha mai dimenticato la vittoria dell’Ajax contro la Juventus in Champions League. Sanno che i giovani giocatori avranno una possibilità all’Ajax. È molto interessante che Luca, uno dei giocatori più promettenti della Serie B dello scorso anno, sia diventato un giocatore della Champions League”.

Secondo Hogg, Luca è paragonato a Luca Doni in Italia. Il campione del mondo 2006 era anche tecnicamente valido e aveva fiuto per il gol. “Se Luke è all’altezza della sua carriera, penso che abbia sfruttato al massimo la sua carriera”.

Tuttavia, è sempre molto difficile prevedere in anticipo se Luke avrà successo all’Ajax e come progredirà la sua carriera. Comunque è uno scambio interessante. Haag si aspetta che Luca abbia bisogno di tempo per adattarsi al gioco e al ritmo dell’Ajax, anche se vede sicuramente delle opportunità.

“In Eredivisie si gioca contro squadre pessime e in Olanda spesso vanno bene attaccanti fisicamente forti. Luca è visto come un nome molto interessante in Italia. Non so se può realizzarlo appieno in questa stagione, ma se arriva qualche bel momento e si mostra in allenamento, cosa farà negli stadi olandesi?” Sono molto interessato a cosa verrà mostrato.

READ  Il club di pallavolo italiano fa causa all'ex giocatore per gravidanza

Consigliato

Luke è orgoglioso di indossare la stessa maglia di Zlatan