QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

È morto a Bruxelles il cantante e musicista americano Matt Watts (36 anni).

È morto a Bruxelles il cantante e musicista americano Matt Watts (36 anni).

È stato l’amore incondizionato per una ragazza belga che ha spinto Watts a decidere di trasferirsi in Belgio nel 2006. Inizialmente è finito ad Anversa. Lì ha cercato di costruire una carriera da solista con vari gradi di successo. Tuttavia, il suo talento era così innegabile che presto trovò rifugio presso gli Zeta Swoon, il gruppo di Steve Kamel Carlins. È stata anche una parte importante di I H8 Camera, un progetto di Rudy Trouvé (ex dEUS ed ex Dead Man Ray).

Watts ha pubblicato quattro registrazioni a suo nome per l’etichetta di Anversa Starman Records. “Nessuno si aspettava che ciò accadesse”, afferma Felix Hubrechts di Starman. “Matt ha appena registrato un album che uscirà per un’etichetta americana. Ha già prenotato molti spettacoli per la prossima estate, sia da solista che con l’I H8.”

Watts ha vissuto a Bruxelles per dieci anni. Secondo le sue stesse parole, la DC ha ampliato la sua prospettiva e gli ha permesso di usare meglio il suo talento musicale qui. Quattro anni fa, ha sorpreso con “Queens”, un disco scritto dal chitarrista dei Dez Mona Nicolas Rombouts e Camille Karlens. Negli ultimi mesi ha lavorato con il cantautore Morlai Bai Kamara Jr., nato in Sierra Leone ma residente a Bruxelles. In un nuovo album. Questo lavoro sta per essere pubblicato.

Huybrechts descrive Watts come uno scrittore ispirato che poi mette in musica i suoi testi. “Era un uomo molto gentile e un cantautore di grande talento.”

Steve Kamel Karlins commemora Watts con un messaggio su Facebook. “Questo è un giorno molto triste. Il mio caro amico Matt Watts è morto. Ti amo, amico mio, e ti ringrazio per la tua bellissima anima”, ha scritto.

READ  Le tue previsioni per il periodo dal 9 al 15 ottobre 2023

Due anni fa, il corrispondente di BRUZZ Said ha visitato una prova del gruppo Mercelis a Bruxelles, gruppo di cui anche Watts faceva parte da qualche tempo. Riguarda quella visita qui sotto: