Curioso che aspetto ha la stella di nostra madre da vicino? L’immagine della settimana spaziale lo mostra!

questa immagine Prodotto nel 2020 Attraverso l’ultimo Inoue Solar Telescope sopra il vulcano Haleakala hawaiano. Qui vediamo in azione un gigantesco reattore nucleare. Ogni secondo, la nostra stella madre brucia cinque milioni di tonnellate di idrogeno. Questo rilascia molta energia e quel calore deve essere rilasciato.

Sulla superficie del Sole vediamo strutture simili a cellule. Questi sembrano chicchi di mais. Ogni pillola ha le stesse dimensioni della Francia. Questi grani sono creati dal caldo plasma solare che viaggia dall’interno del sole alla superficie. Questo plasma solare caldo converge nel centro luminoso delle cellule, si raffredda e poi affonda di nuovo nel sole lungo le regioni scure. Questo processo è chiamato convezione. Questo accade anche nell’atmosfera terrestre quando il sole riscalda gli strati inferiori dell’aria. L’aria più calda è meno densa dell’aria più fredda e sale e poi si raffredda.

Quanto sono grandi questi chicchi di mais? In basso a sinistra c’è una mappa degli Stati Uniti come riferimento.

telescopio raffreddato
Il sole è la cosa più calda nel nostro sistema solare. È una sfida per i grandi telescopi. Quindi il telescopio solare Inouye ha un sistema di raffreddamento specializzato per raffreddare lo specchio alto quattro metri. Tubi di oltre 12 chilometri di lunghezza trasportano il refrigerante attraverso l’osservatorio, parzialmente raffreddato dal ghiaccio che viene ricreato ogni notte. La cupola che circonda il telescopio è ricoperta da sottili piastre di raffreddamento che stabilizzano la temperatura intorno al telescopio, con l’aiuto di persiane nella cupola che forniscono ombra e una buona circolazione dell’aria.

READ  LimeWire diventa un mercato per NFT - Newsbit

Video bolle di plasma
“Queste sono le immagini e i video più dettagliati del nostro sole fino ad oggi”, ha affermato France Cordova, direttrice della National Science Foundation degli Stati Uniti. Il video qui sotto mostra il plasma che affonda nel sole. Il video dura quindici secondi ed è accelerato. In effetti, questa bolla dura dieci minuti. “Vedevamo il Sole come un oggetto luminoso. Ma se ingrandiamo, vediamo tutti i tipi di piccole strutture”, conclude Thomas Rimley, direttore del telescopio Inoue.

argomento caldo del sole
Il sole è stato un argomento scientifico amato per molti decenni. Logico, perché questa stella ha un enorme impatto sulla vita sulla Terra. Le attività sul sole, note come meteo spaziale, possono influenzare i sistemi sulla Terra. Pensa alle eruzioni magnetiche che influiscono sui viaggi aerei, all’interruzione delle comunicazioni satellitari e all’interruzione delle reti elettriche. Oltre al telescopio solare Inoue della NASA Sonda solare Parker Occupato a raccogliere dati sulla nostra stella. fine dello scorso anno Questa sonda spaziale ha sfruttato per la prima volta il sole† Parker ha volato attraverso l’alta atmosfera del Sole, la corona. La sonda solare europea tiene d’occhio il sole. All’inizio di quest’anno è stata costruita questa navicella spaziale Belle immagini di nostra madre stella

Negli ultimi decenni, i telescopi spaziali e i satelliti hanno catturato bellissime immagini di nebulose, galassie, vivai stellari e pianeti. Ogni fine settimana rimuoviamo una o più fantastiche foto spaziali dai nostri archivi. Ti piacciono tutte le foto? controlla su questa pagina