QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ecco come apparivano i numeri del settore culturale l’anno scorso: Tomorrowland ha perso 5 milioni | spettacolo

spettacoloLa crisi di Corona è stata dura per il settore culturale fiammingo. I nostri festival e le nostre sale da concerto hanno avuto difficoltà, poiché gli eventi di massa non sono più consentiti. Dai loro conti annuali per il 2020, che concertnieuws.be è stato in grado di guardare, possiamo concludere che sono state sostenute molte perdite. Ma è anche sorprendente che ci sia poco profitto.




Antwerp Sportpaleis ha cercato di tenere la testa fuori dall’acqua organizzando eventi con posti limitati dove e quando possibile, ma ha comunque perso € 7.281.582. Live Nation ha subito una perdita di 3.823.023 euro.

Le cose non andavano molto meglio per i festival. Pukkelpop ha perso 1674.940 euro. È sorprendente quando sai che il festival ha realizzato quasi la stessa quantità di profitti dell’anno precedente. Nel frattempo, l’organizzazione può contare sugli introiti della nuova versione per il 2021, ma al momento rimane incerto se possa continuare.

Tomorrowland, che è anche uno dei festival estivi più riconosciuti a livello internazionale, è in rosso con ben 5.760.557. Anche quest’anno non è stato loro permesso di mettere in scena una versione del festival, che porterebbe solo a maggiori perdite.

Alla fine, Live Nation Festivals (l’organizzatore dei Werchter Festival) ha ottenuto un profitto di € 124.308 nel 2020. Le versioni “leggere” del festival avrebbero potuto evitare il peggio. Tuttavia, il margine di profitto è basso, poiché nel 2019 è stato realizzato un utile di circa 6,5 ​​milioni di euro.

Leggi anche

Non c’è ancora chiarezza sulle pianure olandesi e altri festival

READ  La scrittrice di "Dawson's Creek" Heidi Ferrer muore mesi dopo aver combattuto contro il COVID-19 | spettacolo

Pukkelpop sospende i lavori e la vendita dei biglietti: “Chiediamo chiarimenti al governo federale”