QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Eden Hazard: “Spero di dimostrare in campo che sono ancora al meglio” | Coppa del Mondo 2022

Eden Hazard non si è divertito molto nella nuova stagione calcistica al momento, ma non vede l’ora che arrivi la Coppa del Mondo con speranza. L’attaccante del Real Madrid è ancora convinto delle sue qualità, come ha affermato in un’intervista sul sito della FIFA.

Ai Mondiali del 2018 Eden Hazard ha ancora fatto una grande impressione, ma da allora il capitano della stella belga non ha brillato molto. Quale Hazard si aspetta dai tifosi in Qatar?

“Devo alzare l’asticella. Cercherò di fare meglio rispetto al 2018. Sarà difficile, perché in quel momento era davvero bravo. Ho la fortuna di essere il capitano di un buon e grande Paese di calcio e siamo in a modo nostro, quindi ci stiamo costringendo ad avere grandi aspettative”.

L’attaccante del Real Madrid ha parlato anche del suo periodo difficile nella capitale spagnola. “E’ stato un po’ difficile. Ho avuto degli infortuni e c’erano dei dubbi e cose del genere nella mia testa”, sembra.

“Ora tutto è tornato alla normalità. L’unica cosa che non vedo l’ora è poter dimostrare di essere ancora al meglio in campo. Non posso dire di più in merito”.

Devo alzare l’asticella. Cercherò di fare meglio di come era nel 2018.

Pericolo dell’Eden

Hazard tiene conto e valuta anche gli avversari dei Red Devils. In Coppa del Mondo incontrerà il suo compagno di squadra croato nel Real Luka Modric.

“Tutti conoscono la Croazia e hanno dei grandi giocatori. Ho la fortuna di giocare con il loro capitano, Luka Modric, ogni giorno. C’è poco da dire su di lui che non sia già stato detto. Hanno una squadra di talento e ecco perché ce l’hanno fatta.” 4 anni prima della finale.

READ  Sonny Colbrelli salvato con pacemaker dopo un'aritmia: 'Ma il motivo non è ancora chiaro'

“Non conosciamo bene il Canada e il Marocco, ma avremo tempo per conoscerli. Hanno ottimi giocatori. Il Marocco ha Hakimi, il che dimostra che hanno anche molto potenziale”.

“Anche il Canada ha giocatori di talento come Jonathan David. Lo guardo perché gioca per il Lille, uno dei miei ex club. È sempre bello giocare contro squadre di un altro continente. Questo è il bello”. Coppa del Mondo.”

“Generazione d’oro? Non abbiamo ancora vinto nulla”.

Per la cosiddetta Golden Generation of the Red Devils, il Qatar potrebbe essere l’ultima possibilità di raccogliere. Eden Hazard crede che la squadra meriti questo titolo solo allora.

“Lo meriteremo se vinciamo qualcosa. Ovviamente questa è una grande generazione, ma non abbiamo ancora vinto nulla”, sembra.

“Se vogliamo davvero la ‘generazione d’oro’ come titolo, tutto ciò che dobbiamo fare è vincere una coppa”.