QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Elefante uccide cacciatore nel parco faunistico sudafricano

Foto d’archivio © AP

Un elefante ha calpestato a morte un bracconiere nel famoso Kruger National Park in Sudafrica. Il corpo mutilato è stato scoperto durante una pattuglia antibracconaggio.

GVFonte: telegrafo

Un portavoce del parco ha detto che il resto dei pescatori è fuggito. Hanno lasciato l’uomo calpestato. Il suo cellulare è stato recuperato e consegnato alla polizia per aiutarlo a rintracciare i pescatori fuggiti.

L’anno scorso, i leoni hanno ucciso un cacciatore nel parco. I partner di quella vittima hanno chiamato un numero di emergenza per denunciarne la scomparsa. I leoni hanno lasciato solo la testa dell’uomo che è stato ritrovato tre giorni dopo.

Problema

Il Kruger soffre di bracconaggio, soprattutto di rinoceronti. Lo zoo ha riferito all’inizio di quest’anno che la popolazione di rinoceronti è diminuita del 70% nell’ultimo decennio, a meno di 4.000.

Negli ultimi due anni, il parco ha avuto un successo crescente nell’affrontare questo crimine, con nuove tecnologie e più pattuglie. Hanno aiutato ad arrestare i sospetti prima dello sciopero. Anche le restrizioni di viaggio dovute a Corona hanno dato una pausa al parco. Il numero di animali bolliti è finora diminuito del 37 percento rispetto allo scorso anno.

READ  Almeno 45 morti in un incidente aereo militare filippino fuori dal Paese