QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Esri presenta la mappa globale della copertura e dell’uso del suolo

Esri, lo specialista delle informazioni sui siti, offre una mappa globale ad alta risoluzione della copertura e dell’uso del suolo. La mappa aiuta a visualizzare i cambiamenti ea comprendere meglio l’impatto delle azioni umane. La mappa è stata creata dalle immagini satellitari Sentinel-2 dell’Agenzia spaziale europea (ESA) e sviluppata utilizzando l’apprendimento automatico in collaborazione con il nuovo partner Impact Observatory e il partner a lungo termine Microsoft.

Mappe di copertura del suolo ad alta risoluzione, aperte, accurate, comparabili e aggiornate sono fondamentali per i decisori in molti settori industriali e paesi in via di sviluppo. Queste mappe migliorano la comprensione di caratteristiche chiave come la sicurezza alimentare, la pianificazione dell’uso del territorio, i modelli idrologici e la pianificazione delle risorse. Inoltre, le agenzie governative nazionali utilizzano la copertura del suolo come base per comprendere le tendenze del capitale naturale, il che aiuta a dare priorità alla pianificazione dell’uso del suolo e fornisce la base per i budget.

Global Land Cover Map 2020 è una mappa coerente della copertura del suolo per il mondo intero, basata sulle ultime informazioni satellitari e può essere combinata con altri livelli di dati come infrastrutture verdi, progetti di sostenibilità e altri sforzi di conservazione. Questo crea una panoramica completa sia dell’impronta umana che di quella naturale sulla Terra. Esri Observatory e Impact renderanno questo nuovo modello disponibile su richiesta entro la fine dell’anno per aiutare la comunità GIS a creare mappe delle aree del progetto. La nuova mappa verrà aggiornata annualmente per rilevare i cambiamenti e visualizzare così gli effetti dell’attività umana.

Atlante vivente

La mappa fa parte del Living Atlas di Esri, che consente agli utenti di modificare la mappa con altri layer GIS come terreno, idrologia e altri dati. ArcGIS Living Atlas of the World è la prima raccolta di informazioni geografiche da tutto il mondo, incluse mappe, app e livelli di dati. Le visualizzazioni rilasciate consentono ai pianificatori di tutto il mondo di comprendere meglio la geografia che li circonda e prendere decisioni più informate, con approfondimenti sui luoghi con copertura del suolo speciale e sulle attività umane che li riguardano.

READ  I dispositivi Samsung Galaxy sono in vendita questo Black Friday

Impact Observatory ha migliorato i suoi modelli di intelligenza artificiale esistenti integrando un enorme set di dati di addestramento di miliardi di pixel di immagine con tag umani e l’intera suite Sentinel-2 del 2020 di oltre 400.000 osservazioni della Terra per produrre la mappa. Esri rilascia questa preziosa risorsa con una licenza Creative Commons per incoraggiare un’adozione diffusa e garantire parità di accesso ai pianificatori che desiderano creare un pianeta più sostenibile. Questo contenuto è fornito su ArcGIS Online come servizio di mappe ed è disponibile gratuitamente per i suoi 10 milioni di utenti.

“Questo è un anno cruciale per l’azione per il clima”, ha affermato Jack Dangermond, fondatore e presidente di Esri. “Poiché la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, COP26, riunisce attori internazionali per affrontare una serie di obiettivi comuni, siamo lieti di fare la nostra parte rendendo questa mappa disponibile agli utenti che si impegnano per la salute del nostro pianeta”.

La nuova mappa globale della copertura del suolo 2020 è Qui A disposizione.