QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Eurovision Song Contest: l’Italia annuncia le condizioni per le città ospitanti candidate

Grazie al successo di M Overness a Rotterdam, l’Eurovision Song Contest 2022 si terrà in Italia. Al momento non si sa cosa farà dopo aver lasciato il posto. Le città interessate possono registrarsi per prime oggi. L’emittente italiana RAI ha annunciato le condizioni alle quali devono soddisfare le domande.

La sede dell’Eurovision Song Contest è stata creata in due modi. Il paese in cui si svolge la competizione è determinato dal vincitore dell’anno precedente. La città viene nuovamente selezionata dall’emittente responsabile di quel paese.

RAI

Gruppo rock italiano chiaro di luna Ha confermato che l’Eurovision Song Contest andrà in Italia nel 2022 a maggio di quest’anno. Lì, l’emittente pubblica RAI è responsabile dell’assegnazione di una città ospitante. Molte città hanno mostrato interesse immediato, Ma fino ad ora non sono stati in grado di presentare domanda ufficialmente.

Ora è cambiato. La RAI ha reso note le condizioni da rispettare per la validità delle domande. Ogni città che può disabilitare tutto può ottenerne uno Libro d’asta Invia. Hanno tempo fino al 12 luglio per farlo. Il vincitore finale sarà quindi selezionato attraverso un processo di selezione.

Una delle condizioni della RAI è che la città organizzatrice debba avere un aeroporto internazionale a non più di 90 minuti dalla città. Dovrebbero esserci anche 2.000 camere d’albergo.

sala

Inoltre, ci sono molte cose che la sala in cui si svolge il concorso canoro deve soddisfare. Ad esempio, sono ammissibili solo gli spazi interni con aria condizionata e un perimetro ben definito. La sala principale dovrebbe avere da 8.000 a 10.000 spettatori. Quel posto può occupare solo fino al 70 percento della normale capacità poiché le condizioni specifiche dell’Eurovision e i requisiti di produzione devono essere presi in considerazione. Ci sono molti requisiti per la decorazione e l’illuminazione.

READ  Sei pronto a preparare il mercato americano con il popolo del vino italiano? | notizia

Oltre alla sala principale, dovrebbe esserci una sala stampa per 1.000 giornalisti, sale per le missioni, camerini, strutture per artisti, strutture per il personale, ospitalità e strutture pubbliche. Tutta questa infrastruttura dovrebbe essere attiva per almeno nove settimane. Sei settimane prima dell’Eurovision Song Contest e una settimana dopo la competizione devi ottenere tutto per argomento. L’evento durerà due settimane, con le prove incluse, ed è previsto per maggio 2022. La data esatta non è stata ancora fissata.

Torino, Roma, Milano o Bologna?

Ora che i parametri di visualizzazione della RAI sono noti, molte città ospitanti candidate verranno eliminate. Ad esempio, Sanremo ha pochissimo spazio e lo spazio che Verona voleva utilizzare non era chiuso.

Torino è considerata la più amata dalla maggior parte dei followers. La città non è subito meta turistica, ma possiede la migliore sala da concerto al coperto d’Italia con Bala Alpituro. Inoltre, durante l’Eurovision Song Contest questa sala sembra aver deliberatamente mantenuto libera la sua agenda. Inoltre, Roma sembra essere la più grande contendente per vincere questo evento. Oltre alle sue risorse turistiche, la capitale italiana è la patria di Meneskin. L’unico problema è che la sala da concerto più grande della città, il Palalotomotica, è già prenotata per aprile e maggio 2022.

Il Milan potrebbe essere coinvolto in una battaglia con il Forum Mediano. Il tetto della sala, utilizzato principalmente per lo sport, non è attualmente ben illuminato per l’Eurovision Song Contest. È dubbio che alla RAI costerà molto cambiare questa situazione. A causa della crisi della corona, l’emittente sta attraversando un momento molto difficile finanziariamente. Bologna, infine, è citata anche in ambito Unipol.