QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ewan contorto per la vittoria a Jiro e duro Landa | Giro d’Italia 2021

Un po ‘di entusiasmo … fino alla finale

Siamo stati in grado di risciacquare rapidamente i primi 150 chilometri da questa tappa. Sorprendentemente, abbiamo fatto due corse al giorno, ogni volta con un corridore di Bardiani (Marengo e Gabburo) e un passeggero di Androni (Tagliani e Pellaud).

Lungo la strada, i corridori possono testare le gambe per i corridori intermedi. Merlier, senza insistere, ha dovuto lasciare solo Gaviria. Il suo attacco diviso ha lasciato la migliore speranza. È stato l’impulso dietro quel nemico di mezzo che segna la fine del primo duo in fuga.

Ovviamente anche il viaggio di Gaburo e Bellaud era destinato al fallimento, anche quando Joggerd ha escogitato uno strano atto. Prima dell’inizio della gara, il Peloton è stato stordito altre tre volte da un incidente. Innanzitutto, Sivakov era in disparte. Ineos numero 2 è ricominciato, ma non più dal nucleo a causa del dolore alla spalla o al braccio.

La cosa più importante per la continuazione di questo giroscopio è stata la caduta di Mikel Landa, che è volato in aria su un’isola spartitraffico con la maglia blu Dombrovsky, vincitore di ieri. Lo spagnolo è rimasto lì per un tempo orribile e alla fine non se ne andrà. È il secondo peccatore in questo giroscopio.

L’incidente ha in qualche modo sopraffatto il nemico. Lotto Soudal ha lavorato molto per prepararsi, ma alla fine Caleb Ewan era solo. Nessun problema, perché dietro la schiena del maledetto Merliere, che apparentemente aveva un problema con la sua attrezzatura, stava vagando oltre tutti i suoi concorrenti come un serpente o un verme. Giacomo Nezollo è arrivato secondo al Giro per l’undicesima volta.

READ  Zlatan Ibrahimovic rischia anni di squalifica e pesante multa | Calcio straniero