QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Facebook richiede l’attivazione 2fa per gli account che partecipano a Facebook Protect – IT Pro – Notizie

Facebook richiederà presto l’autenticazione a due fattori per gli account che partecipano al programma Facebook Protect. Secondo la società, è probabile che questo sia un obiettivo più rapido per i malintenzionati. L’impegno sarà attuato in tutto il mondo nei prossimi mesi.

Facebook Protect è un servizio che mira a proteggere gli account vulnerabili di politici, giornalisti o attivisti, tra gli altri, dagli attacchi di hacking, raccomandando misure di sicurezza più forti e monitorando potenziali minacce di hacking. Durante questo monitoraggio, viene verificato se vengono effettuati tentativi di accesso da siti o dispositivi sconosciuti.

Fino a poco tempo fa, l’autenticazione in due passaggi era facoltativa, ma lo diventerà nei prossimi mesi Secondo Facebook legame. Con questo impegno, l’azienda vuole mantenere gli account più sicuri e spera di ridurre il numero di account compromessi per questi gruppi ad alto rischio.

Facebook Protect è stato creato nel 2018 per aiutare a proteggere gli account vulnerabili di politici, decisori politici, giornalisti e attivisti da parti malintenzionate. Solo gli utenti idonei di Facebook Protect riceveranno la notifica di partecipare al Programma. Secondo la società, oltre 1,5 milioni di account stanno attualmente partecipando al programma di sicurezza Facebook Protect. L’autenticazione a due fattori è abilitata su circa 950.000 account. Da settembre di quest’anno, Facebook Protect è disponibile in sempre più paesi.

READ  Fermati per nuovi personaggi in Amazon MMO New World