QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Fedarsson controlla i Red Devils: “Sii coraggioso e gioca il passaggio più difficile” | Coppa del Mondo FIFA 2022

A Villa Sorza, la negatività che sopravviveva dopo la sconfitta contro il Marocco è stata espulsa e sostituita con più positività o speranza. L’analista Arnar Vidarsson è stato chiamato per comprendere a fondo il gioco dei Red Devils e per dare consigli all’allenatore della nazionale.

Ora che la polvere si è calmata dopo i bombardamenti marocchini, la sobrietà può tornare. E chi è più reale del meraviglioso islandese Arnar Fedarsson? Fedarson ha approfondito le statistiche “nascoste” della squadra belga, in particolare Villa Sorza.

“Cercavo una soluzione e il problema è che ai giocatori manca il coraggio e la mentalità sopra il corpo”.

“Adesso è molto facile sparare a Martinez, che è sempre stato così protettivo nei confronti dei suoi giocatori. Li tratta come suoi figli e non li deluderai mai”.

“Ma spetta a quei ragazzi mostrare più coraggio ora. Ha senso stare più attenti man mano che invecchi. Ho fatto il bungee jumping quando avevo 19 anni e ora non lo farò più”.

Togli la pressione dalle spalle. Abbiate il coraggio di giocare quella palla il 16.

Arnar Federson

Martinez non chiede di giocare questa palla all’infinito.

Fedarson porta i dati per sostenere il suo punto. “Ai belgi ci sono volute 65 chiavi per raggiungere i 16 metri in una volta. Solo perché non hanno osato dare quel passaggio difficile. Le migliori squadre lo fanno, anche i belgi qualche anno fa”.

“I dati dicono anche che i giocatori belgi vogliono andare in profondità, c’è abbastanza movimento. Solo che quella palla non si gioca”.

“Ecco perché: osi giocare quella palla il 16. Getta quella pressione sulle tue spalle! Possono fare tutto. Martinez non chiede di giocare quella palla all’infinito. I giocatori lo fanno da soli”.

Non è un problema importante che il principale passante Kevin De Bruyne non sia usato abbastanza al momento? “De Bruyne ha chiesto palla 87 volte, ma l’ha ricevuta solo 30 volte. È logico che a un certo punto chiederà palla alla difesa. Ma è proprio quello che vuole l’avversario”.

Talk show quotidiano sui Mondiali in Qatar. Carl Vanyukerke ei suoi ospiti rivivono l’ultimo giorno del “Winter Circus Sporza” a Gent. Con più attenzione ai Red Devils, ovviamente. Gli ospiti in studio sono Arnar Vidarsson, Brecht Dejaegere, Wesley Sonck e Frank Boeckx.

READ  Paura di aspettare il controllo della caviglia: Romelu Lukaku zoppica di lato dopo un forte contrasto | Il terzo turno di Champions League