QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Foglio informativo sul cancro al seno metastatico | Maastricht UMC +

Ogni anno, a circa 3.500 persone viene diagnosticato un carcinoma mammario metastatico. Il tasso di sopravvivenza medio per una persona con carcinoma mammario metastatico è di due o tre anni. Tuttavia, ci sono anche pazienti (1 su 4) che sono ancora vivi cinque o più anni dopo la diagnosi di metastasi. Perché alcune pazienti con carcinoma mammario metastatico vivono più a lungo di altre? Come progredisce la loro malattia e come e quando vengono utilizzati i trattamenti? Questi trattamenti sono efficaci e quali sono gli effetti collaterali? Per rispondere a queste domande, Maastricht UMC+ ha iniziato a mappare tutte le caratteristiche del tumore (sottotipo di cancro al seno) e i dati di trattamento associati per tutte le pazienti con carcinoma mammario metastatico nell’Olanda meridionale (Limburgo e Brabante) nel 2008. Questi dati sono raccolti nel registro SONABRE (Cancro) Seno avanzato nel sud-est dei Paesi Bassi). L’analisi dei dati di questo database ha già fornito molti spunti e quindi consente di migliorare l’assistenza. Dopotutto, più conoscenza e idee portano a un trattamento migliore. Questo è il motivo per cui Maastricht UMC + (Registro SONABRE) lavora anche con altre parti, come operatori sanitari, IKNL e la Breast Cancer Society dei Paesi Bassi (BVN). Collaborazione al fine di mappare e, ove possibile, migliorare la sopravvivenza e la cura delle persone con carcinoma mammario metastatico.

READ  Joris Rotmans, nuovo professore, innovazioni tecnologiche per pazienti renali