QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Fortunato sorpreso da Zonkolan, Bernal conferma ed Evinbol perde tempo | Giro d’Italia 2021

Lorenzo Fortunato ha regalato all’umile squadra dell’EOLO una giornata fantastica: è stata la rottura più forte del Monte Zoncolan. Egan Bernal ha cementato la sua maglia rosa nonostante un attacco di Simon Yates, Remco Evenepoel è stato rilasciato in precedenza.

La quattordicesima tappa del Giro insomma:

  • Vincitore di oggi (1): Eolo-Kometa, Alberto Contador e Ivan Basso, hanno ricevuto una wildcard contestata per il Giro. Ma gli italiani – che sono anche i patroni del Giro – non solo svolgono un ruolo di propaganda, vincono addirittura una tappa.
  • Vincitore di oggi (2): Egan Bernal è stato ancora una volta la testa e le spalle del candidato più forte. Unico neo: a causa del comportamento negativo della sua squadra, lascia un’altra tappa dove vince il tiro.
  • Perdente oggi: Alexander Vlasov ha trascinato l’Astanas, ma ha bloccato lo zonkolan tra i suoi scafi. Scende dal secondo al quarto posto.
  • Domani: Una pista di montagna vicino al confine sloveno dovrebbe tornare ad essere un gioco da ragazzi per i fuggitivi. O Peter Sagan punta alla vittoria di una nuova tappa?

Evenepoel di nuovo nei guai per scendere

Questo giroscopio è e rimane una festa per i fuggitivi. La squadra – con Buck Mollima e George Bennett come i più grandi nomi – non ha suscitato un briciolo di gelosia in Ineos.

Astana ha detto che non voleva una torta come vincitrice della tappa e ha organizzato una caccia, ma la preda ha superato i suoi cacciatori sulla strada per Zonkolan.

Tuttavia, i kazaki avrebbero potuto ribaltare completamente la pista, ma una gara intermedia in atterraggio tecnico è stata eliminata all’inizio.

Remco Evenepoel era già finito al terzo set lì, ma è riuscito rapidamente a correggere la situazione di disallineamento con i suoi compagni di squadra.

Remco Evenepoel e colleghi sono tornati dopo una pausa di atterraggio:

Fortunato è l’anima più felice dello Zoncolan

In testa, il ruolo preferito era troppo pesante sulle spalle di Mollima e Bennett.

Lumpy Yan Tratnik ha congelato le loro possibilità di vittoria, per Lorenzo Fortunato è stato davvero divertente all’Inferno.

Il venticinquenne italiano del giovane Eolo-Kometa si è insinuato nello sloveno e si è rivelato essere il primo attaccante in testa della corsa sui killer pentes.

Con sorpresa di tutti, è il successore di Chris Fromm su Zoncolan.

Dopo Gilberto Simone, Evan Basso e Chris Fromm, ora Lorenzo Fortunato ha vinto nello Zoncolan:

Egan Bernal è fantastico

Tra i miei preferiti, la capacità di recupero di Remco Evenepoel è scattata nella zona della verità.

Solo allora Simon Yates ha mostrato perché il nome preferito era giustificato prima che il Giro iniziasse questo.

Solo Egan Bernal ha ripreso la spinta e nell’ultimo chilometro il colombiano ha fatto una volata in officina. In forma Yeats, Bernal coccola la sua maglietta rosa in modo più aggressivo.

Alexander Vlasov ha incontrato in particolare il ragazzo con il martello: nonostante il lavoro dei suoi compagni di squadra, al momento ha perso il posto sul podio. Evenepoel ha perso un minuto e mezzo contro Bernal ed è ora ottavo.

Egan Bernal amplia un po ‘i suoi progressi:

  1. 17:00 06. Yates al secondo posto, Evinpool all’ottavo. .
  2. 17:00 03. Evenepoel alla fine: 3’15 “..
  3. 17:00 03. Arrivano uno per uno. Vlasov è il perdente: cede per più di un minuto. .
  4. 17:00 02. Bernal corre ancora al quarto posto. Non ci sono secondi in più, ma culla più strettamente la maglietta rosa. Finire 1’47 ‘. Dà 10 secondi a Yates.
  5. 17:00 01. Bernal darà di nuovo gli ultimi ritocchi. Yates cade e va a passare qualche secondo in più sui suoi avversari. .
  6. 17 ore. Lorenzo Fortunato! Nella nebbia, Lorenzo Fortunato arriva in una fila lucente. Il 25enne italiano regala al suo debutto Eolo-Kometa una vittoria a dir poco! .
  7. 17 ore. Yates e Bernal sono di testa e spalle al di sopra del resto dei candidati. Il resto viene messo a posto. .
  8. 16:59 Tratnik va alla deriva da sinistra a destra. Fortunato deve ancora correre qualche chilometro. .
  9. 16:57 Buchmann è andato alla ricerca di Yates e Bernal, Martinez ha continuato a seguirlo. Che lusso a Ineos. Ancora Vlasov e colleghi un po ‘più in là. .
  10. 16:00 57. Yates e Bernal vanno metro dopo metro. E in prima fila, Tratnik si avvicina di soppiatto a Fortunato. Emozionante! .
  11. Ultimo chilometro. Mentre Fortunato giace sotto la stoffa, Yates si sveglia nel branco. Jiro inizia. Risponde Bernal. Facile. . 16 ore 56.
  12. 16 ore 55. Evenepoel ha perso. Era nell’aria. A più di due chilometri dalla vetta, Evenepoel sta raggiungendo i suoi limiti. Almeida deve aspettare. .
  13. Ore 16, 55. Contador ha anche promesso che si sarebbe trasferito dal Madrid al Milan se la sua squadra vincesse una tappa. Gambe già grasse! .
  14. 16:54 Un italiano entusiasta vuole spingere Fortunato, ma il buffone ha quasi fatto cadere il capitano. & Nbsp; .
  15. Ore 16 53. Evenepoel chiude la fila, ma l’elasticità si spezza. Almeida è di poche posizioni più vicino al leader. Cosa faranno i portoghesi in un minuto? .
  16. 16:52 Fortunato adotta la modalità fattore. La fase finale richiederà un’eternità. Nel girone d’élite Formolo si ritira. .
  17. 16 ore 51. Evenepoel scende leggermente e gradualmente pende dalla coda del gruppo. Non suona molto bene. .
  18. 16:50 Solo Fortunato! I team manager Contador e Basso gradualmente impazziscono: Fortunato lancia Tratnik a due chilometri dal termine. La piccola Eolo-Kometa avrà tutti? .
  19. 16 h 48. Anche i periodi per tenore iniziano con pentiti acuti. Ti senti come se tutto avesse ancora bisogno di raggiungere il massimo in questo concerto. .
  20. 16 ore 48.
Mostrali tutti
READ  Possibile confronto con l'Italia nei quarti di finale, l'arancione è possibile solo a Wembley: il cammino dei nostri Red Devils verso l'oro dell'Europeo | Diavoli rossi europei