QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Frustrazione con Verstappen: “Non mi sentivo a mio agio”

Frustrazione con Verstappen: “Non mi sentivo a mio agio”

Max Verstappen è stato deludente venerdì a Imola. Il campione del mondo olandese ha faticato con la sua vettura, incapace di tenere il passo dei suoi rivali. Questo ha frustrato Verstappen, che ha dichiarato di non sentirsi a proprio agio in macchina.

Verstappen ha faticato con la sua RB20 sia nella prima che nella seconda sessione di prove libere. L'olandese proverà i nuovi aggiornamenti per la prima volta questo fine settimana e non sembrano essere ancora completamente operativi. Verstappen ha cercato il giusto equilibrio, ma in entrambe le sessioni di prove libere ha effettuato diversi giri su ghiaia ed erba. La frustrazione era palpabile, dopo che Lewis Hamilton lo ha bloccato accidentalmente, Verstappen ha lanciato con rabbia il braccio in aria.

scomodo

Dopo una seconda sessione di prove libere deludente, Verstappen ha dichiarato di non essere completamente soddisfatto. L'onesto pilota ha parlato davanti alla telecamera della Formula 1: “È stata una giornata difficile. È stato difficile trovare un buon equilibrio e non mi sentivo a mio agio in macchina guida bene.” “È stato facile perdere il controllo della vettura, quindi ci sono alcune cose che dobbiamo considerare perché è andata male.”

Giri lunghi

Anche le lunghe distanze di Imola non hanno dato buone sensazioni a Verstappen. Non aveva idea che la velocità richiesta fosse già lì, e questa non è una bella sensazione per lui: “Non mi sentivo a mio agio, e anche il lungo periodo è stato pessimo. Dobbiamo sicuramente cambiare alcune cose se lo vogliamo. ” “Voglio ancora essere un po’ competitivo per il resto del fine settimana qui.”

READ  "Ci prova dal 2019!", ha rivelato con fermezza Vincent Manart al club. | Calcio24