QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gand regala a Klopp una bella sconfitta nella “Battaglia delle Fiandre” – Vomer: “Perdere 6-1 contro il Gent è molto brutto” | gli sport

Jupiler Pro LeagueL’AA Gent ha reso ancora più bella la settimana delle Qualificazioni Europee. Buffalo ha dato lezioni di calcio al club teatrale Bruges. Al fischio finale, era sul tabellone 6-1 prima della guerra. L’ultima umiliazione del Campione Nazionale, un risultato che durerà a lungo all’AA Gent. È la più grande sconfitta in campionato in 9 anni: nel 2012 il club ha perso 6-1 contro l’Anderlecht.




Fin dall’inizio ho notato che il Club Brugge non era puntuale. Il centrocampo è sempre stato segnato dal trio Gent e in attacco De Kitelari e Lange hanno avuto una rara occasione. La partita era già stata giocata prima della fine del primo tempo. Núrio ha portato Tisudale in vantaggio per 1-0 dopo una pessima prestazione del giovane Mbamba. Pochi istanti dopo, l’ala sinistra del Gent viene espulsa da Michel al 16′ e De Sart trasforma il rigore. Núrio ha già concluso la sua partita approfittando di un errore di Mata e van den Pript. 3-0 è stato il risultato del primo tempo.

Núrio ha segnato il punteggio di 3-0 sul tabellone. © Foto Notizie

Dopo che al caffè Bas Dost è stato permesso di provare a invertire la rotta, ci siamo sentiti molto dispiaciuti per l’olandese. AA Gent ha segnato il quarto gol con Roman Bezos, che ha attraversato la difesa con facilità infantile. Vanaken è riuscito a salvare l’onore, ma all’inizio della partita DePoetry è riuscito a segnare 5-1. MacLean ha calciato un passaggio all’indietro sotto il piede di Mignolet per prendere il calcio finale. Gentse Feesten è caduto nell’agosto di quest’anno, a Bruges si può contemplare dopo un inadempimento. Sobol è stato l’unico che non è affondato alla Gelamco Arena.

belga

© BELGA

Shaper: “fallire”

Ruud Vormer è venuto a spiegarlo pochi secondi dopo il fischio della telecamera del titolare dei diritti Eleven Sports. “E’ una delusione”, ha detto il capitano. “Perdere 6-1 contro il Gent è molto brutto. Ho già giocato contro squadre migliori dell’AA Gent. Abbiamo perso tre punti, ma dobbiamo stare calmi. Non si può vincere tutto, staremo bene”.

Che spiegazione dà Vormer per tutta questa giornata? “Abbiamo difeso davvero male insieme. Tutto ciò che hanno toccato è andato a segno. Certo non puoi perdere 6-1, ma così sia. Ora dobbiamo unire le nostre teste e continuare a lavorare sodo”.

Philip Clement: “Poche modifiche perché ai veterani non è stato permesso di sfuggire a questa partita”

il nostro rapporto. Tranne pochi, quasi tutti si sono divertiti al Club, la stella assoluta dell’AA Gent con un 9 su 10

Notizie fotografiche

© Foto Notizie

belga

© BELGA


READ  'Persen può tornare in Belgio, il Club Brugge rimuove un giocatore dall'Inter'