QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Giornalista russo di fama mondiale multato per “aver diffamato l’esercito” dopo che era stato mostrato in TV

© Reuters

Giovedì il tribunale di Mosca ha condannato Marina Ovchannikova a una multa di 50.000 rubli o 800 euro. La giornalista russa ha guadagnato fama mondiale da marzo, quando ha interrotto una trasmissione di notizie in diretta sulla televisione di stato russa con un messaggio contro la guerra.

gjsfonte: BELGA

Secondo la corte, Ovshannikova “ha perso credibilità” dell’esercito russo quando ha difeso Ilya Yashin in tribunale pochi giorni fa. Questo membro dell’opposizione è stato incarcerato per aver criticato l’attacco russo in Ucraina. Quattro giorni dopo, il giornalista 44enne è stato arrestato e brevemente detenuto.

Anche Ovsyannikova è stata arrestata poco dopo aver protestato alla televisione di stato russa, alla quale ha lavorato lei stessa. È stata interrogata per 14 ore e ha dovuto pagare una multa di 30.000 rubli (519 euro) prima di essere rilasciata. Si è dimessa dalla radio di Stato, ma ha rifiutato l’asilo politico offerto dalla Francia. Voleva rimanere in Russia, anche se ha “distrutto” la vita della sua famiglia con il suo spettacolo.

Ovshannikova non ha il sostegno unanime dell’opposizione: alcuni membri dell’opposizione l’hanno criticata per aver lavorato per anni per la portavoce del Cremlino Pervi Kanal.

© AFP

READ  Un altro sospettato per il rapimento di Mia (8) è stato arrestato in Francia | all'estero