QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Giro annuncia la partenza adatta a Evenboel: il Giro d’Italia inizia il prossimo anno con la cronometro di 18 km | Remco Evenepoel

JiroSi conoscono le prime tappe del percorso del Giro d’Italia. L’organizzatore RCS ha annunciato le prime due fasi, una contro l’orario di apertura dell’esame.

È noto da tempo che il Giro d’Italia inizierà con una cronometro il prossimo anno. Il Giro parte nel 2023 contro il tempo con una distanza di 18,4 chilometri. La cronometro tra Fossacesia Marina e Ortona è pianeggiante per mezzo chilometro dalla fine, con un cenno al termine.

La prima corsa della serie è una corsa di 204 chilometri attraverso l’Abruzzo. Da Teramo a San Salvo è un po’ più su e giù, anche se nelle stelle sono già scritti un sacco di sprint. Il resto del percorso sarà annunciato il 17 ottobre.

La grande domanda è se il nuovissimo campione del mondo Remco Evenepoel apparirà all’inizio del Giro del prossimo anno. Questo era il piano inizialmente, ma ora che Evenboel è un vincitore della Vuelta e un campione del mondo, il Tour sta improvvisamente entrando nel “quadro”.

Il Giro di quest’anno è iniziato con una corsa in Ungheria. Mathieu van der Boel ha poi preso la rosa per Biniam Kirmey. L’ultimo belga a vestirsi di rosa dopo la prima tappa è stato Rik Verbrück nel 2001 dopo una cronometro in discesa di 8 chilometri.

Profilo di avvio a cronometro. © RCS

Profilo del primo corridore in fila.

Profilo del primo corridore in fila. © RCS

Il Giro si adatta a Remco Evenepoel: ben tre prove nel 2023, il Tour contrattacca?

READ  ACC prevede di costruire una terza fabbrica di celle per batterie in Italia