QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gironi del Campionato Europeo: “Portogallo Conquistatore Francia e Turchia un cavallo oscuro” | Campionato europeo di calcio 2020

Il fatto che i Red Devils affronteranno Russia, Danimarca e Finlandia nella fase a gironi dell’Europeo si sta progressivamente affermando. Ma quali etichette otteniamo negli altri gruppi e quali sono le percentuali di valore? Nel nostro speciale di De Tribune, Peter Vandenbempt e Aster Nzeyimana ti prendono per mano.

Gruppo A

I nostri commentatori:Italia Non c’era in Coppa del Mondo, ma solo per il loro inno nazionale dovrebbero ottenere una wildcard. Approfittano del rinvio dell’anno, perché sono cresciuti. Sono i preferiti dagli abbonati. Unica pecca: Ciro Immobile è un buon attaccante, ma non proprio in nazionale”.

“Sopra tacchino Si dice che sia il miglior tacchino dal 2002. I turchi sono tra i cavalli neri. Turchia e Italia, sarà una partita di apertura molto emozionante. Nelle qualificazioni i turchi hanno segnato 4 su 6 contro la Francia, anche se in realtà è irrilevante, perché parliamo di partite di giugno e ottobre 2019.

gruppo C

I nostri commentatori: “Ora c’è un po’ di ottimismo OlandaSeppur sul 3-0 contro la Georgia nel match d’addio. Non puoi chiamare questa Orange la squadra cattiva, vero? “

“Si è parlato molto di Frank de Boer 3-5-2. Louis van Gaal non si è bruciato per quella scelta al Mondiale 2014, ma è arrivato in semifinale”.

“A proposito, a Memphis Depay viene dato pochissimo credito. Toglietelo e poi questa è una squadra mediocre. Poi non hanno nemmeno vinto il loro girone”.

“E se l’Olanda ha ancora un brutto presentimento tra i Red Devils? Il Red Devil non pensa: Oyala, abbiamo avuto problemi con l’Olanda in passato. Queste stelle mondiali consapevoli non sono state perse per strada dall’Olanda .”

gruppo d

I nostri commentatori:Inghilterra Ha la generazione più talentuosa da molto tempo. L’unico problema: c’è molto talento, ma non tutte le posizioni sono coperte. Il terzino destro c’è, ma puoi fare domande sul portiere e sui centrocampisti”.

“E’ un’ottima scelta, ma senza esperienza e precisione. Ma tutte queste opzioni possono essere anche molto utili: la differenza importante rispetto ai tornei precedenti è che puoi fare 5 sostituzioni, fino alla sesta nei tempi supplementari. Questa è la metà della tua squadra . Quindi la ricchezza può essere importante”.

“L’Inghilterra è andata al Mondiale in Russia senza aspettative, ma è andata molto bene. Adesso le cose sono cambiate: la pressione sarà enorme, anche con le partite dello stadio di Wembley. Sono pronti ad affrontarla?”

Da notare anche il match tra Scozia E l’Inghilterra: gli scozzesi lo aspettano da 150 anni, per così dire. L’allenatore della nazionale scozzese risponde bene a quello che può fare la sua squadra e non è molto. Ma pensate all’Europeo del 1988, dove l’Irlanda sconfisse l’Inghilterra 0-1. Gli scozzesi vogliono creare un momento del genere per se stessi”.

Gruppo E

I nostri commentatori: “La finale è molto ambiziosa SpagnaMa nell’amichevole contro il Portogallo (0-0) sono stati molto bravi. È solo una squadra attraente che deve recuperare qualcosa dopo il fallimento della Coppa del Mondo, anche se quel torneo era impossibile a causa della storia dell’allenatore della nazionale Julen Lopetegui.

“La preparazione è stata terribilmente interrotta dal contagio da Corona. Hanno già perso Sergio Ramos, che ora è anche l’altro loro capitano con Sergio Busquets”.

“Hanno dovuto saltare una partita di allenamento e saltare una settimana di allenamento. Questo avrà un ruolo. Ma se guardi la loro squadra, vedrai una squadra ben equilibrata. Ci sono molti giocatori che vanno a questo campionato europeo sentendosi bene. “

“Nota a margine: attaccanti come Alvaro Morata e Gerard Moreno hanno buone statistiche, ma mostrano la capacità di segnare solo nei loro club e non in Spagna. Non c’è nessuno per finirlo davvero. Ma questo è il denominatore comune: molti paesi hanno scarsissima capacità di segnare”.

Gruppo F.

I nostri commentatori: “La forza della squadra la si capisce da chi non è venuto: 9 giocatori del Mondiale non ci sono e Francia Possono anche lasciare a casa uomini come Dayot Upamecano”.

“C’è solo una squadra che puoi chiamare la squadra da battere ed è la Francia. Soprattutto dopo la promozione con Karim Benzema. Assicurati che l’allenatore della nazionale Didier Deschamps ne abbia discusso molto bene con i giocatori importanti”.

Portogallo In realtà è la Francia leggera. Hanno anche molte opzioni, ma ci sono più punti deboli. Avranno anche i migliori giocatori in una squadra? Joao Felix sembra essere il ragazzo in testa al momento”.

“Fernando Santos è un allenatore noioso. Non dimenticare: il Portogallo è il campione uscente, ma non ha vinto una sola partita in quel precedente Campionato Europeo, tranne la finale. Pragmatismo ed efficienza sono la loro chiave”.

“Ape Germania Ci sono troppi problemi dietro per giocare un ruolo importante. Molto sarà determinato dall’atmosfera che circonda l’allenatore della nazionale. Joachim Loew se ne andrà presto, ma è rimasto al suo posto e ora ha anche riportato indietro Thomas Muller… C’è molto tormento e tristezza”.

“Sì, questo è il set della morte, ma il Portogallo gioca per primo contro l’Ungheria. Se vincono e Francia e Germania perdono qualcosa nel loro primo duello reciproco, potrebbero pensare: Oops… Top 3 paesi 5, 5, 5 e 0 punti, questa è una possibilità, è davvero lo squadrone della morte?

Scarica il podcast De Tribune

READ  Mirage: “Van der Boyle non ha commesso un errore tattico nella diaspora” | Mountain bike WB