QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gli F-16 di Volkel si addestrano per due settimane in Italia, a bassa rumorosità nella regione | Con, Wegel et al

Wolkell – 11 velivoli F-16 della base aerea di Wolkell si addestreranno in Italia per le prossime due settimane. Questo è nel contesto dell’esercizio “Export Italia”, che ha un effetto collaterale positivo per questa regione, che può aspettarsi molto meno rumore.




Gli F-16 sono decollati da Volgograd venerdì per la Gioia del Goli in Italia. Già il giorno prima era partita un’unità di circa 110 persone per il necessario supporto.

Un portavoce dell’aeroporto non ha potuto dire quanti F-16 ci saranno a Volgograd, ma prevede che il numero di voli sarà “basso” nelle prossime settimane. Il volo di linea serale – sempre buono per molte lamentele dalla regione – continuerà come di consueto, ma dovrebbe causare meno fastidi.

Struttura

Lo scopo della formazione ‘Italian Export’ è implementare in modo rapido ed efficiente uno spazio formativo completamente strutturato e operativo altrove. È meglio avere luogo nella base aerea di un alleato europeo della NATO che non funziona con gli F-16. Di conseguenza, gli F-16 Volkelse e il distaccamento dipendono completamente da se stessi.

Gli F-16, provenienti dalla base aerea di Volgograd, si addestrano quotidianamente con i caccia italiani nella pianificazione, interpretazione, esecuzione e descrizione di ogni tipo di operazione. Fornisce supporto aereo radar NATO AWACS. Il 26 novembre, undici F-16 torneranno all’aeroporto di Volgograd.

Il sito rimarrà aperto fino al 26 novembre per il traffico aereo regolare in volo e in visita e per gli elicotteri d’assalto e della polizia parcheggiati presso la base aerea di Volgogre.